Ftse Mib cerca di riportarsi nella parte alta del trading range. Eni davanti alla trendline rialzista di breve termine

Con l’aiuto delle parole di Mario Draghi l’indice Ftse Mib si muove in rialzo stamani e cerca di riportarsi sui massimi delle sedute dell’11 e 19 novembre a 19.552 punti. Si tratta dell’ ostacolo intermedio che si frappone tra l’indice e area 19.800 punti parte alta del trading range che contiene il Ftse Mib dalla fine del mese di ottobre.

Eni si muove in buon rialzo questa mattina a Piazza Affari. Il sostegno fornito dalla media mobile a 14 giorni a 16, 46 euro permette al titolo petrolifero di riportarsi sulla trendline rialzista di breve termine risalente dai minimi del 16 ottobre e del 5 novembre violata al ribasso il 12 di questo mese. Un pullback che avviene vicino all’area dei 17 euro soglia statica verso la quale converge la media mobile a 55 periodi.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

L’Inps ha presentato a Roma, a Palazzo Wedekind, il 13 novembre 2018  il progetto di sistemazione
E puntuale, prima della non notizia, prima della procedura d'infrazione che verrà comminata all
FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi:Setup e Angoli di Gann 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [
Paesi emergenti. In passato sono stati oggetto di molte nostre discussioni. Ci siamo però focal
Ftse Mib: l'indice italiano apre in netto ribasso e tenta la rottura del supporto in area 18.700 p
Una di quelle serate campali che lasciano il segno. Con l’assenza, tra le altre cose, di gros
Ieri i mercati poverini si sono agitati, le motivazioni sono reali, ma Wall Street non può esag
FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi:Setup e Angoli di Gann 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [
In questi giorni sono in molti che si chiedono cos'è successo al mercato delle criptovalute per
La situazione non muta e si nota una persistente condizione di negatività che rimane evidente ana