Ftse Mib cerca di riportarsi nella parte alta del trading range. Eni davanti alla trendline rialzista di breve termine

Con l’aiuto delle parole di Mario Draghi l’indice Ftse Mib si muove in rialzo stamani e cerca di riportarsi sui massimi delle sedute dell’11 e 19 novembre a 19.552 punti. Si tratta dell’ ostacolo intermedio che si frappone tra l’indice e area 19.800 punti parte alta del trading range che contiene il Ftse Mib dalla fine del mese di ottobre.

Eni si muove in buon rialzo questa mattina a Piazza Affari. Il sostegno fornito dalla media mobile a 14 giorni a 16, 46 euro permette al titolo petrolifero di riportarsi sulla trendline rialzista di breve termine risalente dai minimi del 16 ottobre e del 5 novembre violata al ribasso il 12 di questo mese. Un pullback che avviene vicino all’area dei 17 euro soglia statica verso la quale converge la media mobile a 55 periodi.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Ancora laterale Piazza Affari, un movimento che ha interessato l'indice italiano fin da inizio mese.
Come di consueto aggiorniamo la previsione dell’indice Cinese, che sembra essere sempre più vicin
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Lo SP500 torna in area di forte ipercomprato ma non si vedono gradi correzioni all'orizzonte. Quin
Nulla di particolare, nessuna novità era già successo nel 2011 e all'inizio del 2016 con il ba
Indici europei orientati al rialzo in questa prima seduta della nuova settimana. Dal punto di vista
Mamma mia. A volte sono veramente sorpreso dalle illuminanti conclusioni dei report redatti dall
Ieri in Austria. il risultato è stato uno solo, inequivocabile. Il partito di Kurz ha do
Guest post: Trading Room #260. Il candlestick settimanale non ci regala grandi segnali operativi.