Ftse Mib difende la prima soglia di supporto a 20.500. UnipolSai si conferma sopra 4,40

L’indice Ftse Mib si muove a cavallo della linea di parità a metà mattina nell’ultima seduta della settimana e del mese di gennaio. L’indice si è mosso, nelle ultime sei sessioni, all’interno di un trading range compreso tra 20.800 e 20.230 punti. Una chiusura di contrattazioni sopra 20.800, accompagnata da incremento dei volumi, darebbe un nuovo segnale long.

Unipol Sai si avvia a chiudere l’ultima ottava del mese di gennaio sopra area 4,40 euro, ossia confermando il superamento delle resistenze costruite con i massimi di giugno e luglio 2014. Il segnale positivo, all’interno di un quadro grafico rialzista, proietta obiettivi a 4,84/85 euro in prima battuta e 5 successivamente successivamente. Un ritorno sotto 4,40 euro aprirebbe al test sulle ex-resistenze intermedie di area 4,20 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Siamo arrivati a Pasqua e il mercato continua nella sua corsa al rialzo. Ma non si tratta solo pi
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Io me lo immagino il buon Donald che canta la canzone dei Ricchi e Poveri, indubbiamente più ri
Ftse Mib: avvia la seduta in ribasso dopo aver toccato ieri i massimi da luglio 2018. 22.000 punti
Per motivi di contenimento della spesa pubblica, i trattamenti di fine servizio e fine rapporto, com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: l'indice italiano resta sulla resistenza statica collocata a 22.000 punti. Livello importa
Non ho idea di cosa si inventerà Trump per sventolare ai suoi elettori un eventuale accordo con
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u