Ftse Mib in oscillazione intorno a quota 22.000. UnipolSai allunga verso i massimi dell’aprile 2014 a 2,6352

Nelle ultime quattro sedute l’indice Ftse Mib ha oscillato intorno alla soglia dei 22.000 punti. Dopo averlo perso, ieri, lo ha riconquistato oggi confermando la propria forza. L’impostazione positiva permarrà fino a quando l’indice riuscirà a conservare il primo supporto disponibile, in area 21.775. Al di sotto di tale livello lo scenario di breve termine correrebbe il rischio di tornare neutrale e verrebbe testata la media mobile a 14 giorni, risalente a 21.524 punti.

Allungo per UnipoSai a Piazza Affari. Il titolo sale di circa l’1,5% e fa un ulteriore passo verso i massimi del 24 aprile 2014 a 2,6352. L’area 2,6351/65 euro costituisce il primo target della rottura al rialzo della resistenza di quota 2,53 euro, effettuata il 19 febbraio. Oltre 2,65 euro UnipolSai potrebbe avanzare verso target successivi a 2,70 e 2,7355 euro. Il quadro grafico rientrerebbe in uno scenario di neutralità di breve termine sotto 2,53 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Et voilà. Intermarket docet. Ne ho parlato copiosamente nei giorni scorsi e soprattutto nel vi
Ftse Mib: il Ftse Mib apre debole oggi e si mantiene ancora sul supporto statico dei 22.500 punti. N
Alla fine avevano ragione loro, Galbraith e Friedman le banche centrali servono a poco o a nulla
Il 14 febbraio2018,  è stato firmato l'Avviso comune e il relativo documento tecnico sulla costitu
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Pacchetti tutto incluso? Macché. Spesso le offerte sulle tariffe telefoniche nascondono costi p
Per una volta permettetemi di spezzare una lancia a favore del mercato e della crescita economic
Visto il mio uso molto attivo di Wikipedia e visti i solleciti che spesso fanno per raccogliere
In questa fase elettorale tutti si focalizzano sulla crescita economica. Per carità, è un tema
Ftse Mib: non riesce ad allontanarsi dalla soglia psicologica dei 22.500 punti l'indice italiano. No