Ftse Mib in oscillazione intorno a quota 22.000. UnipolSai allunga verso i massimi dell’aprile 2014 a 2,6352

Nelle ultime quattro sedute l’indice Ftse Mib ha oscillato intorno alla soglia dei 22.000 punti. Dopo averlo perso, ieri, lo ha riconquistato oggi confermando la propria forza. L’impostazione positiva permarrà fino a quando l’indice riuscirà a conservare il primo supporto disponibile, in area 21.775. Al di sotto di tale livello lo scenario di breve termine correrebbe il rischio di tornare neutrale e verrebbe testata la media mobile a 14 giorni, risalente a 21.524 punti.

Allungo per UnipoSai a Piazza Affari. Il titolo sale di circa l’1,5% e fa un ulteriore passo verso i massimi del 24 aprile 2014 a 2,6352. L’area 2,6351/65 euro costituisce il primo target della rottura al rialzo della resistenza di quota 2,53 euro, effettuata il 19 febbraio. Oltre 2,65 euro UnipolSai potrebbe avanzare verso target successivi a 2,70 e 2,7355 euro. Il quadro grafico rientrerebbe in uno scenario di neutralità di breve termine sotto 2,53 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

FTSEMIB scende a picco con le banche italiane in crisi, spread BTP Bund che buca area 200 punti. F
Continua il successo delle Obbligazioni Collezione di Banca IMI. L’investment bank del Gruppo In
Abbiamo più volte scritto che la prossima crisi, la scintilla della prossima crisi arriverà da
Apertura debole per Piazza Affari con il Ftse Mib che si muove sotto 22.800. Dal punto di vista tecn
Chi ci segue da tempo sa che le dinamiche del mercato immobiliare in genere, sono lente ad evide
Nei suoi rapporto sulle pensioni, l’ Ocse, nella parte relativa ai fondi pensione (private pension
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Un rapido flash che merita un po’ di attenzione proprio in questo momento di “potenziale cam
Ftse Mib: l'indice italiano dà primi segnali di assestamento dopo la forte correzione dei giorni sc