Ftse Mib apertura in gap ribassista, rimane debole. Eni cerca di reagire dopo il crollo iniziale

Scritto il alle 11:30 da redazione [email protected]

Avvio di seduta in gap ribassista per il Ftse Mib che poi inverte la rotta risalendo dai minimi a 23.068 punti recuperando parte delle perdite iniziali. Lo scenario rimane di tensione con la quota dei 23.000 punti che verrebbe messa a dura prova se le vendite dovessero riprendere. Diversi gli eventi che potrebbero innescare reazioni al rialzo o al ribasso dell’indice tra i quali la questione Grecia e i non-farm payrolls americani questo pomeriggio. Una caduta di quota 23.000, se decisa, darebbe un chiaro segnale negativo. L’indice scenderebbe in tal caso sui minimi dello scorso 7 maggio a 22.300 punti ma incontrerebbe prima la media mobile a 100 giorni, attualmente a 22.400 punti. Un ritorno sopra 23.500 è richiesto per riportare lo senario di breve termine in posizione di neutralità.

Dopo lo sprofondo, a inizio seduta, fino a 15,50 euro, Eni ha reagito riportandosi sui livelli di apertura di contrattazioni e cerca ora di rimanere agganciato ai supporti di area 15,88 euro. Fatica tuttavia a recuperare le soglia. Solo un ritorno sopra 15,88 e 16 euro, dove converge anche la linea di tendenza ribassista discendente dai massimi del 3 marzo e 9 aprile, restituirebbe al quadro grafico del titolo un minimo di equilibrio. Viceversa, se Eni non riuscirò a ritornare al di sopra di area 16 euro, la strada rimane aperta per una discesa sui minimi di metà marzo a 15,15 euro. Successivamente Eni proseguirebbe verso quota 15 e 14,75 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
Ftse Mib apertura in gap ribassista, rimane debole. Eni cerca di reagire dopo il crollo iniziale, 9.0 out of 10 based on 1 rating
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Ftse Mib: chiuso definitivamente ieri il gap down lasciato aperto il 10 agosto, gli operatori attend
Occhio al "dopo" rialzo FED, al tasso inflazione, ma anche alla fiducia dei consumatori, al Dot Pl
Sommerso dalla discussione e dalle proposte di modifiche della legge Fornero, il welfare aziendale e
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
In questi giorni abbiamo sentito di tutto e di più sulla manovra finanziaria, giornalisti dispe
Partenza brillante per Piazza Affari che si mette in evidenza rispetto alle altre Borse europee. Il
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Si aspetta la FED anche se al momento nulla cambia. Che sia portatrice di volatilità? Forse si ma
Il tema del debito è stato discusso su queste pagine non so quante volte. E ripartire dall’in