Ftse Mib apertura in gap ribassista, rimane debole. Eni cerca di reagire dopo il crollo iniziale

Scritto il alle 11:30 da redazione [email protected]

Avvio di seduta in gap ribassista per il Ftse Mib che poi inverte la rotta risalendo dai minimi a 23.068 punti recuperando parte delle perdite iniziali. Lo scenario rimane di tensione con la quota dei 23.000 punti che verrebbe messa a dura prova se le vendite dovessero riprendere. Diversi gli eventi che potrebbero innescare reazioni al rialzo o al ribasso dell’indice tra i quali la questione Grecia e i non-farm payrolls americani questo pomeriggio. Una caduta di quota 23.000, se decisa, darebbe un chiaro segnale negativo. L’indice scenderebbe in tal caso sui minimi dello scorso 7 maggio a 22.300 punti ma incontrerebbe prima la media mobile a 100 giorni, attualmente a 22.400 punti. Un ritorno sopra 23.500 è richiesto per riportare lo senario di breve termine in posizione di neutralità.

Dopo lo sprofondo, a inizio seduta, fino a 15,50 euro, Eni ha reagito riportandosi sui livelli di apertura di contrattazioni e cerca ora di rimanere agganciato ai supporti di area 15,88 euro. Fatica tuttavia a recuperare le soglia. Solo un ritorno sopra 15,88 e 16 euro, dove converge anche la linea di tendenza ribassista discendente dai massimi del 3 marzo e 9 aprile, restituirebbe al quadro grafico del titolo un minimo di equilibrio. Viceversa, se Eni non riuscirò a ritornare al di sopra di area 16 euro, la strada rimane aperta per una discesa sui minimi di metà marzo a 15,15 euro. Successivamente Eni proseguirebbe verso quota 15 e 14,75 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
Ftse Mib apertura in gap ribassista, rimane debole. Eni cerca di reagire dopo il crollo iniziale, 9.0 out of 10 based on 1 rating
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Ci vuole davvero una sana dose di autocontrollo da parte mia in questa immensa crisi antropologi
Ftse Mib: apre in gap up l'indicie italiano che riprende di mira i 22.500 punti, primo livello di re
Il governo Monti ( 2011/12) e in una breve parentesi il governo Letta (aprile 2013/febbraio 2014), h
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Concerti segreti, mostre di artisti emergenti, presentazioni di libri e chef, pranzi e cene con sc
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Mera statistica. Prendiamo la somma di azionario e obbligazioni corporate, rapportate al PIL.
Ftse Mib: le tensioni tra USA e CINA sono entrate in una spirale negativa di botta e risposta che no
  Il protezionismo torna ad essere l’assoluto protagonista del momento. Il timore di nuovi