Cerca nel Blog

Ftse Mib in attesa dei dati sul lavoro Usa. Mediaset, segnali positivi

L’avvio del Ftse Mib, in territorio positivo, non è stato per nulla convincente. L’indice sembra mancare della forza necessaria per recuperare la soglia dei 18.000 punti, o almeno l’area di supporto dei 17.800 punti. Rimane quindi esposto a nuove pressioni al ribasso che potrebbero mettere in difficoltà i minimi di mercoledì a 17.141 punti. È probabile che la bassa volatilità di questa mattina si prolunghi fino alla pubblicazione degli importanti dati sul mercato del lavoro americano, in pomeriggio. Le ultime due sedute hanno avuto range di variazione dei prezzi completamente contenuto nella candela di mercoledì. Un uscita direzionale verso l’alto, ossia con il superamento di 17.998 punti, permetterebbe allunghi verso la media mobile a 14 giorni attualmente discendente a 18.353 punti e primo livello per ristabilire un equilibrio di breve periodo. La rottura dei minimi a 17,141, per contro, porterebbe nuove accelerazioni al ribasso con primo supporto la soglia psicologica dei 17.000 punti.

Rialzo di oltre due punti percentuali per Mediaset nelle prima battute di contrattazione. L’azione, dopo aver violato lo scorso 20 gennaio quota 3 euro spingendosi fino a un minimo a 2,876 euro, ha reagito immediatamente e, tra ieri e oggi, sembra fare nuovi segnali positivi. In particolare, con la prima parte di seduta Mediaset ha rotto al rialzo la linea di tendenza ribassista discendente dai massimi del 10 novembre e 29 dicembre 2015, transitante a 3,28 euro. Un movimento che conferma il ritorno in territorio rialzista dello scenario di breve termine. Per il titolo del Biscione questo significa poter porsi obiettivi a 3,50 e 3,59 euro successivamente. I minimi della seduta odierna a 3,26 euro rappresentano invece il primo sostegno, peraltro coadiuvato dal passaggio della linea di tendenza indicata e violata stamattina. Al di sotto di quest’area si riproporrebbe il test della media mobile a 14 giorni attualmente a 3,12 euro.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

A proposito del salvataggio della banche italiane, leggo molte cose che, a parer mio, almeno all
FTSE Mib Negli ultimi scambi di ieri l’indice FTSE Mib sembra aver trovato la forza di chiudere s
No dai, chi l'avrebbe mai detto! E' bastato che la Merkel e Mario Seminerio, il leggendario s
Nella notte, lo yen giapponese ha fatto registrare l’andamento migliore fra le valute G10. Lo yen
La Commissione Europea mette sul piatto 150 miliardi per mettere in protezione le banche italiane
Gli istituti bancari di tutto il mondo e come loro le società finanziare, i gestori ed i promot
E’ stata presentata alla stampa il 30 giugno 2016, presso Palazzo San Macuto, la Relazione sui bil
Non ho tempo di riportare la sintesi dell'ennesima socializzazione delle perdite inventata dalla R
Chi non ricorda lo splendido successo realizzato insieme,  grazie alla forza travolgente del "pop
Riprendendo l'articolo precedente, andiamo pertanto ad approfondire come la strategia possa ovviamen