Cerca nel Blog

Ftse Mib in attesa dei dati sul lavoro Usa. Mediaset, segnali positivi

L’avvio del Ftse Mib, in territorio positivo, non è stato per nulla convincente. L’indice sembra mancare della forza necessaria per recuperare la soglia dei 18.000 punti, o almeno l’area di supporto dei 17.800 punti. Rimane quindi esposto a nuove pressioni al ribasso che potrebbero mettere in difficoltà i minimi di mercoledì a 17.141 punti. È probabile che la bassa volatilità di questa mattina si prolunghi fino alla pubblicazione degli importanti dati sul mercato del lavoro americano, in pomeriggio. Le ultime due sedute hanno avuto range di variazione dei prezzi completamente contenuto nella candela di mercoledì. Un uscita direzionale verso l’alto, ossia con il superamento di 17.998 punti, permetterebbe allunghi verso la media mobile a 14 giorni attualmente discendente a 18.353 punti e primo livello per ristabilire un equilibrio di breve periodo. La rottura dei minimi a 17,141, per contro, porterebbe nuove accelerazioni al ribasso con primo supporto la soglia psicologica dei 17.000 punti.

Rialzo di oltre due punti percentuali per Mediaset nelle prima battute di contrattazione. L’azione, dopo aver violato lo scorso 20 gennaio quota 3 euro spingendosi fino a un minimo a 2,876 euro, ha reagito immediatamente e, tra ieri e oggi, sembra fare nuovi segnali positivi. In particolare, con la prima parte di seduta Mediaset ha rotto al rialzo la linea di tendenza ribassista discendente dai massimi del 10 novembre e 29 dicembre 2015, transitante a 3,28 euro. Un movimento che conferma il ritorno in territorio rialzista dello scenario di breve termine. Per il titolo del Biscione questo significa poter porsi obiettivi a 3,50 e 3,59 euro successivamente. I minimi della seduta odierna a 3,26 euro rappresentano invece il primo sostegno, peraltro coadiuvato dal passaggio della linea di tendenza indicata e violata stamattina. Al di sotto di quest’area si riproporrebbe il test della media mobile a 14 giorni attualmente a 3,12 euro.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Intesa Sanpaolo ha mantenuto la prima posizione tra i brand online nel settore bancario secondo
La borsa USA tiene bene le quotazioni e sembra non mollare un colpo ma difficilmente avrà la fo
Prima di parlare del super batterio killer guardiamo le ultime news sui nostri titoli in portafoglio
Ogni tanto ci riprovano, in fondo sanno che chi legge il Sole24Ore non sa nulla di quello che in r
Arriva il rialzo dei tassi in estate. Le parole di Janet Yellen confermano quelle che erano le nostr
Vi segnalo un interessante articolo, tratto dal sito Bond Vigilantes, che analizza gli  effetti ind
Non so a Voi ma a me nonna Yellen fa davvero tenerezza! Ancor prima che venerdì pronunciasse
Guest post: Trading Room #210. Buona l'ottava appena conclusa ma dal punto di vista weekly non ci
La borsa Usa si è portata di nuovo a contatto con la resistenza del canale ribassista partito dai
AGGIORNAMENTO GIORNALIERO Qualche report fa ho spiegavo il motivo per cui sono destinati a perd