Cerca nel Blog

Ftse Mib all’attacco della media mobile a 14 giorni. UnipoSai torna sui massimi di lunedì

Appare buona l’impostazione dell’indice Ftse Mib nella prima metà della seduta. Con un guadagno di circa il 2% il Ftse Mib è riuscito a portarsi sopra la media mobile a 14 giorni, transitante a 17.143 punti. Una chiusura di contrattazioni sopra al livello dinamico sarebbe un segnale positivo in grado di rafforzare il quadro grafico di breve termine. Al rialzo il Ftse Mib avrebbe l’opportunità di estendersi in direzione di 17.834 e 18.000 punti. Al ribasso rimane aperto il gap rialzista di lunedì a 16.514 punti. Un ritorno sotto quota 17.000 potrebbe anticipare una sua chiusura. Sotto quota 16.514 punti le pressioni al ribasso tornerebbero a farsi sentire e l’indice rischierebbe di scivolare di nuovo verso i 16.000 punti.

Seduta in deciso rialzo per l titolo Unipol Sai che, con un guadagno di oltre il 4%, si è riportato a contatto con i massimi di lunedì a 1,888. Nelle ultime tre sessioni l’azione si è sostanzialmente mossa in un trading range trovando come supporto la media mobile a 14 giorni, attualmente a 1,76 euro, livello dinamico recuperato a inizio settimana. Con il superamento al rialzo di quota 1,888 arriverebbe un nuovo segnale positivo di breve termine in grado di spingere le quotazioni in direzione di 1,97 euro in prima battuta e 2 euro successivamente. Sul fronte opposto il primo supporto da monitorare sono i minimi di martedì a 1,76 euro, coadiuvati dalla media mobile di breve termine, la cui caduta riporterebbe lo scenario di breve termine in posizione short.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Guest post: Trading Room #214. Succede l'imponderabile. Arriva come un fulmine a ciel sereno la Br
La questione Brexit ha continuato a essere il catalizzatore principale sui mercati finanziari, perch
L'espressione di voto di  giovedì scorso in Gran Bretagna, ha consegnato un esito  decisamente in
Elementare Watson direbbe un simpatico ragazzo di mia conoscenza che vive a Londra, chissà per
by Ascanio L. Strinati  . Prima di ogni altra considerazione studio ed analisi occorre una preme
E via. Dopo un weekend di apparente calma, si riaprono le ostilità. Visto che come ostilità i
E' successo quello che nessuno si aspettava. Esattamente come lo scorso anno in Grecia. Nessuno se
Alla fine non abbiamo poi sbagliato di molto nel fine settimana dicendo che quello che
L’immagine inerente alla velocità di rotazione dei volumi parla da sola,  “è panico  apo
Il crollo dei mercati dopo l’esito del referendum del Regno Unito porta in primo piano la sicurezz