Cerca nel Blog

Ftse Mib all’attacco della media mobile a 14 giorni. UnipoSai torna sui massimi di lunedì

Appare buona l’impostazione dell’indice Ftse Mib nella prima metà della seduta. Con un guadagno di circa il 2% il Ftse Mib è riuscito a portarsi sopra la media mobile a 14 giorni, transitante a 17.143 punti. Una chiusura di contrattazioni sopra al livello dinamico sarebbe un segnale positivo in grado di rafforzare il quadro grafico di breve termine. Al rialzo il Ftse Mib avrebbe l’opportunità di estendersi in direzione di 17.834 e 18.000 punti. Al ribasso rimane aperto il gap rialzista di lunedì a 16.514 punti. Un ritorno sotto quota 17.000 potrebbe anticipare una sua chiusura. Sotto quota 16.514 punti le pressioni al ribasso tornerebbero a farsi sentire e l’indice rischierebbe di scivolare di nuovo verso i 16.000 punti.

Seduta in deciso rialzo per l titolo Unipol Sai che, con un guadagno di oltre il 4%, si è riportato a contatto con i massimi di lunedì a 1,888. Nelle ultime tre sessioni l’azione si è sostanzialmente mossa in un trading range trovando come supporto la media mobile a 14 giorni, attualmente a 1,76 euro, livello dinamico recuperato a inizio settimana. Con il superamento al rialzo di quota 1,888 arriverebbe un nuovo segnale positivo di breve termine in grado di spingere le quotazioni in direzione di 1,97 euro in prima battuta e 2 euro successivamente. Sul fronte opposto il primo supporto da monitorare sono i minimi di martedì a 1,76 euro, coadiuvati dalla media mobile di breve termine, la cui caduta riporterebbe lo scenario di breve termine in posizione short.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Quest’oggi analizziamo uno dei principali gruppi bancari italiani: BPER. I dati di bila
Chi ha visto il video TRENDS della settimana scorsa , ricorderà che ho parlato anche del petrol
FTSE Mib L’inerzia di settimana scorsa per l’indice FTSE Mib, che con un deciso movimento al ri
Ricordo ancora come se fosse ieri il giugno del 2008 quando venne annunciata è confermata la recess
La settimana è iniziata in modo tranquillo sull’onda dei pochi appuntamenti economici in calendar
Tutto come previsto, e non se ne poteva fare proprio a meno. Dopo Atlante, Fondo di diritto italian
Il Brexit sembra già dimenticato, e i timori di una crisi finanziaria legata all'uscita del Regno
by Filippo Cossetti     - Questo è un argomento che mi fa imbestialire: ma visto che “pr
La settimana scorsa, vi ho parlato della strana situazione che si potrebbe verificare per la val
Dopo aver raggiunto e superato i massimi, il COT report di illustra un quadro che va verso ad un