Cerca nel Blog

Ftse Mib poco mosso dopo cinque rialzi consecutivi. Mediaset in lotta con resistenza a 3,45 euro

Scritto il alle 12:06 da redazione [email protected]

L’indice Ftse Mib frena stamattina, muovendosi nei dintorni della linea di parità, dopo cinque sedute di rialzo consecutivo. Una reazione che ha permesso di riportare lo scenario di breve termine in territorio positivo e di recuperare l’importante soglia dei 18.000 punti. Questa rappresenta la linea di mezzeria tra i massimi di area 24.000 del 2009 e del 2015 e i minimi poco sopra 12.000 del 2012. È possibile che dopo l’accelerazione il Ftse Mib possa tornare ad effettuare un pull-back sulle ex-resistenze di area 17.625 punti per poi porsi target rialzisti a 18.900 punti. Qui incontrerebbe la media mobile a 55 periodi e lo scenario di medio termine tornerebbe neutrale. Nuove pressioni al ribasso potrebbero complicare lo scenario con una rottura al ribasso di 17.625, mettendo sotto pressione la linea di tendenza di breve termine risalente dai minimi dell’11 e 24 febbraio, transitante a 17.120 punti.

Il titolo Mediaset si muove al rialzo stamane ma non riesce a superare i massimi della vigilia. L’azione è alle prese con l’area di resistenza a 3,45 euro, già messa sotto pressione a inizio mese. Un superamento, che richiede una conferma in chiusura di seduta e l’accompagnamento dei volumi, darebbe un segnale positivo di medio periodo. I target diventerebbero ambiziosi. Mediaset potrebbe infatti muoversi in direzione di area 3,90/4 euro, tornando sui livelli di fine 2015, con stazione intermedia a 3,65/70 euro. Al ribasso, un segnale di indebolimento dello scenario arriverebbe con la caduta della media mobile di breve termine, attualmente transitante a 3,22 euro. Il segnale negativo di breve scatterebbe invece sotto 3,15 euro.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Elementare Watson direbbe un simpatico ragazzo di mia conoscenza che vive a Londra, chissà per
by Ascanio L. Strinati  . Prima di ogni altra considerazione studio ed analisi occorre una preme
E via. Dopo un weekend di apparente calma, si riaprono le ostilità. Visto che come ostilità i
E' successo quello che nessuno si aspettava. Esattamente come lo scorso anno in Grecia. Nessuno se
Alla fine non abbiamo poi sbagliato di molto nel fine settimana dicendo che quello che
L’immagine inerente alla velocità di rotazione dei volumi parla da sola,  “è panico  apo
Il crollo dei mercati dopo l’esito del referendum del Regno Unito porta in primo piano la sicurezz
Tutti presi dal racconto dell'ennesima commedia di questa crisi, il Brexit ci siamo dimenticati di
Il pattern ID-NR4 è stato presentato nel libro di Toby Crabel: ‘Day trading with short-term price
Tranquilli ragazzi, cosa vi avevo detto,  stanno già mettendo su il teatrino per fare un nuovo r