Opportunità di vendita dal rimbalzo del FTSE Mib, rialzi per Coca Cola a partire da 43,70 dollari

Scritto il alle 12:19 da redazione [email protected]

FTSE Mib
Le accelerazioni del FTSE Mib delle ultime sedute dell’ottava in corso stanno riportando le quotazioni nella parte inferiore del trading range entro cui il paniere è stato negoziato nella seconda metà di luglio. Detto movimento può essere sfruttato per aprire posizionamenti ribassisti volti a cavalcare il trend ribassista di lungo periodo. Target di questa strategia potrebbe essere dapprima un ritorno a 16.000 e successivamente a 15.000 punti, in prossimità dei minimi di giugno. Stop su accelerazioni oltre i 16.800 punti.

Cnh Industrial
Il titolo Cnh Industrial nel corso del 2016 si è mosso fra la resistenza statica posta a 7,025 euro, dove sono registrati i due top del 1 dicembre 2015 e 7 giugno 2016 ed il supporto dinamico espresso sul daily chart dalla trendline rialzista espressa dai minimi dell’11 febbraio e 7 aprile. Opportunità per ingressi long a ritorni in area 6,055 euro con obiettivo i 6,50 e successivamente i 6,86 euro. Stop a violazione dei 5,90 euro.
Immagine anteprima YouTube
Coca Cola
I titoli Coca Cola veleggiano in prossimità del supporto statico rappresentato da 43,3 dollari per azione, in attesa dello spunto per un’accelerazione. Chi volesse costruire una posizione rialzista potrebbe valutare ingressi in area 43,70 dollari per avere primo obiettivo a 45 dollari e target finale a 45,75/80 dollari, dove transita la trendline discendente ottenuta con i top decrescenti dell’11 aprile e 25 luglio.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Stoxx Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati, faccio un veloce aggiornamento sulla situazione
Mentre scrivo questo articolo, il mercato delle criptovalute sta passando un momento di profondo
Il grande protagonista (oltre alla Lira Turca) è sicuramente il Dollaro USA che si dimostra val
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
L’ho detto in passato e lo ripeto. Abbiamo sottovalutato quell’uomo. Dietro all’aspetto de
La crisi turca non cambia, al momento, l'impostazione degli operatori della borsa USA. C'è quindi
Agosto non si smentisce e quando meno te lo aspetti, eccoti arrivare la sorpresina. La crisi Turca
Cari amici lettori, il vostro autore scapestrato prova ad andare qualche giorno in ferie.
Noi questa volta partiamo da qui, dall'articolo del Sole 24 Ore, ma soprattutto dall'esposizione
Cari amici, come un po’ tutti gli italiani, sto provando a fare qualche giorno di ferie anch