Opportunità di vendita su Tesla a 230 dollari, il Dax pronto per un nuovo allungo

Scritto il alle 11:15 da redazione [email protected]

FTSE Mib
Dopo il rimbalzo sulla resistenza statica di area 16.250 l’indice FTSE Mib potrebbe tentare un ulteriore test della trendline discendente di lungo periodo ottenuta con i top del 3 dicembre 2015 e 24 giugno, attualmente transitante sotto i 17.000 punti. In questo quadro i 16.790 punti rappresentano il punto d’ingresso ideale per attuare questa strategia rialzista. La tenuta delle resistenze statiche a 16.890 punti potrebbe invece favorire nuovi ribassi dell’indice.
Immagine anteprima YouTube
DAX
L’indice Dax sembra aver completato il ritracciamento fisiologico verso la resistenza statica di area 10.477 punti. La rottura della trendline ribassista ottenuta con i top decrescenti del 15 e 23 agosto potrebbe essere interpretato come un segnale di acquisto per ingressi long che avrebbero come primo obiettivo i massimi del 15 agosto a 10.800 punti e target finale 11.000 punti. Solo la violazione della trendline ribassista espressa con i top del 10 aprile e 1 dicembre 2015 potrebbe impedire un nuovo allungo.

Tesla
Le quotazioni di Tesla Motors veleggiano in un’area importante dal punto di vista tecnico, ove transita la trendline dinamica espressa sul daily chart dai top decrescenti del 7 aprile e 1 agosto. In caso di respinte da parte di questa resistenza dinamica a 230 dollari il prezzo delle azioni potrebbe tornare così ad un test dei 200 dollari e successivamente del supporto dinamico tracciato con i minimi del 27 marzo 2015 e 27 giugno 2016.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Stoxx Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati, faccio un veloce aggiornamento sulla situazione
Mentre scrivo questo articolo, il mercato delle criptovalute sta passando un momento di profondo
Il grande protagonista (oltre alla Lira Turca) è sicuramente il Dollaro USA che si dimostra val
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
L’ho detto in passato e lo ripeto. Abbiamo sottovalutato quell’uomo. Dietro all’aspetto de
La crisi turca non cambia, al momento, l'impostazione degli operatori della borsa USA. C'è quindi
Agosto non si smentisce e quando meno te lo aspetti, eccoti arrivare la sorpresina. La crisi Turca
Cari amici lettori, il vostro autore scapestrato prova ad andare qualche giorno in ferie.
Noi questa volta partiamo da qui, dall'articolo del Sole 24 Ore, ma soprattutto dall'esposizione
Cari amici, come un po’ tutti gli italiani, sto provando a fare qualche giorno di ferie anch