Eni in cerca di segnali, Euro Stoxx 50 al giro di boa

Analisi tecnica
Immagine anteprima YouTube
FTSE Mib
Per il FTSE Mib i livelli statici a 16.617 e 16.500 punti continuano a respingere i tentativi di allungo, costringendo il basket dentro la fase di lateralità che caratterizza i corsi da metà settembre. Ormai sembra assodato quindi che quest’avvio d’ottava non dovrebbe riservare sorprese, e per chi fosse intenzionato a perseguire strategie rialziste dovrebbe attendere il test del supporto tecnico a 16.180 punti.

Euro Stoxx 50
Area tecnica di interesse per l’Euro Stoxx 50, chiuso al rialzo dalla trendline discendente che unisce i top intraday dell’8 e 22 settembre. Il triangolo in formazione con detta trendline e quella rialzista tracciata con i minimi crescenti del 3 agosto e 16 settembre dovrebbe determinare una direzionalità più netta per il basket. Se si andasse verso i top della scorsa settimana a 3.043 punti il segnale generato d’acquisto aprirebbe ad opportunità long che avrebbero come target i 3.100 e successivamente i 3.120 punti.

Eni
Ottobre è cominciato alla ribalta per Eni. A favorire la ripartenza del titolo è intervenuta anche la trendline di medio periodo che unisce sul daily chart il top del 29 aprile ed il minimo del 2 agosto. La seduta del 5 ottobre ha poi generato un doppio segnale di forza, con il recupero dell’area psicologica dei 13 euro e la violazione al rialzo della trendline dinamica espressa dai minimi crescenti del 23 maggio e 3 agosto. Detta trendline dovrebbe ora contribuire alla tenuta del trend rialzista di medio periodo in atto. In tal senso un test del cambio di stato sarebbe funzionale per l’implementazione di strategie rialziste che avrebbero punto di ingresso a 13,10 euro, target primario a 14 euro e stop loss a 13 euro. Al di sotto di quest’ultima soglia si aprirebbero invece scenari ribassisti che nel medio periodo avrebbero come target un nuovo test dell’area statica a 12,25 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

FTSEMIB scende a picco con le banche italiane in crisi, spread BTP Bund che buca area 200 punti. F
Continua il successo delle Obbligazioni Collezione di Banca IMI. L’investment bank del Gruppo In
Abbiamo più volte scritto che la prossima crisi, la scintilla della prossima crisi arriverà da
Apertura debole per Piazza Affari con il Ftse Mib che si muove sotto 22.800. Dal punto di vista tecn
Chi ci segue da tempo sa che le dinamiche del mercato immobiliare in genere, sono lente ad evide
Nei suoi rapporto sulle pensioni, l’ Ocse, nella parte relativa ai fondi pensione (private pension
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Un rapido flash che merita un po’ di attenzione proprio in questo momento di “potenziale cam
Ftse Mib: l'indice italiano dà primi segnali di assestamento dopo la forte correzione dei giorni sc