Tod’s, obiettivo 55,90 euro su completamento di un doppio minimo

Immagine anteprima YouTubeAnalisi tecnica
FTSE Mib
Inizio settimana brillante per il FTSE Mib che si è smarcato dalle importanti resistenze statiche e dinamiche di area 16.700-16.750 punti portandosi a ridosso dei 17.000 punti. Nella seduta odierna sono molto probabili ritracciamenti fisiologici verso le aree indicata in precedenza, movimenti che potrebbero fare da base per eventuali ripartenze di prezzo nelle ultime due sedute dell’ottava. Oltre i 17mila i target rimangono a 17.200 e a 17.300 punti.
Dax
L’indice Dax è uscito al rialzo nei confronti della trendline dinamica espressa dai top dell’8 e 22 settembre. Per dichiarare l’uscita dalla fase di lateralità che lo ha caratterizzato da metà agosto occorrono conferme che si avrebbero su rotture delle resistenze a 10.705 punti. Ritorni sotto i 10.500 punti favorirebbero una fase di riaccumulazione utile a scaricare le pressioni ribassiste. La violazione di detto sostegno psicologico genererebbe invece un segnale di debolezza che potrebbe portare a flessioni sino in area 10.262 punti.
TOD’S
Il mese di ottobre ha visto una risalita dei titoli TOD’S che dopo aver registrato i minimi da oltre cinque anni a 45,62 euro si è riportato sopra i 50 euro per azione. Il movimento rialzista sembra funzionale al completamento di una figura tecnica di inversione, quale il doppio minimo formato con il livello prima citato e quello del 6 luglio. In tal senso il movimento rialzista sembra non aver esaurito la propria forza e area 50 euro potrebbe essere funzionale a nuove ripartenze di prezzo che avrebbero primo target a 55,90 euro e successivamente 66,48 euro, ottenuto con l’estensione dal punto di rottura della figura tecnica prima citata.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Segnali molto interessanti dal mondo intermarket e dai mercati finanziari. Fase correttiva in co
Il FITD (Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi) coprirà ancora almeno il controvalore di 100
Tra alti e bassi la borsa USA sta tenendo bene, come anche anticipato nell’analisi del COT Rep
Per chi legge Icebergfinanza, l'assicurazione sui depositi bancari sotto i 100.000 euro è carta
Ftse Mib: l'indice italiano tenta in apertura la rottura della trend line ribassista di breve period
I Paradise papers continuano a stupirci, non nel fatto che i ricchi come al solito sono quelli maggi
Per chi non conosce la storia, la Notte dei lunghi coltelli   si riferisce a un episodio del
Oggi riprendiamo ad analizzare il nostro futures Italiano. I prezzi hanno seguito fedelmente il Batt
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Ieri il nostro ministro dell'ottimismo, quello che negli ultimi tre anni sosteneva che il debito