Tod’s, obiettivo 55,90 euro su completamento di un doppio minimo

Immagine anteprima YouTubeAnalisi tecnica
FTSE Mib
Inizio settimana brillante per il FTSE Mib che si è smarcato dalle importanti resistenze statiche e dinamiche di area 16.700-16.750 punti portandosi a ridosso dei 17.000 punti. Nella seduta odierna sono molto probabili ritracciamenti fisiologici verso le aree indicata in precedenza, movimenti che potrebbero fare da base per eventuali ripartenze di prezzo nelle ultime due sedute dell’ottava. Oltre i 17mila i target rimangono a 17.200 e a 17.300 punti.
Dax
L’indice Dax è uscito al rialzo nei confronti della trendline dinamica espressa dai top dell’8 e 22 settembre. Per dichiarare l’uscita dalla fase di lateralità che lo ha caratterizzato da metà agosto occorrono conferme che si avrebbero su rotture delle resistenze a 10.705 punti. Ritorni sotto i 10.500 punti favorirebbero una fase di riaccumulazione utile a scaricare le pressioni ribassiste. La violazione di detto sostegno psicologico genererebbe invece un segnale di debolezza che potrebbe portare a flessioni sino in area 10.262 punti.
TOD’S
Il mese di ottobre ha visto una risalita dei titoli TOD’S che dopo aver registrato i minimi da oltre cinque anni a 45,62 euro si è riportato sopra i 50 euro per azione. Il movimento rialzista sembra funzionale al completamento di una figura tecnica di inversione, quale il doppio minimo formato con il livello prima citato e quello del 6 luglio. In tal senso il movimento rialzista sembra non aver esaurito la propria forza e area 50 euro potrebbe essere funzionale a nuove ripartenze di prezzo che avrebbero primo target a 55,90 euro e successivamente 66,48 euro, ottenuto con l’estensione dal punto di rottura della figura tecnica prima citata.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Stoxx Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati, faccio un veloce aggiornamento sulla situazione
Mentre scrivo questo articolo, il mercato delle criptovalute sta passando un momento di profondo
Il grande protagonista (oltre alla Lira Turca) è sicuramente il Dollaro USA che si dimostra val
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
L’ho detto in passato e lo ripeto. Abbiamo sottovalutato quell’uomo. Dietro all’aspetto de
La crisi turca non cambia, al momento, l'impostazione degli operatori della borsa USA. C'è quindi
Agosto non si smentisce e quando meno te lo aspetti, eccoti arrivare la sorpresina. La crisi Turca
Cari amici lettori, il vostro autore scapestrato prova ad andare qualche giorno in ferie.
Noi questa volta partiamo da qui, dall'articolo del Sole 24 Ore, ma soprattutto dall'esposizione