Ferrari aggiorna top storici dopo trimestrali, Moncler attesa a 16 euro nel medio termine

Immagine anteprima YouTube
FTSE Mib
Il FTSE Mib ha aperto stamane a ridosso delle resistenze statiche di area 16.730 punti. Solo la violazione al rialzo di questa barriera potrebbe apportare significativi miglioramenti al quadro tecnico di medio periodo. In quest’ottica è possibile attendere un ritorno delle quotazioni in area 16.500 punti per poter costruire posizioni ribassiste di matrice speculativa che avrebbero primo target a 16.250 punti e successivo a 16.000 punti. Stop su accelerazioni oltre la soglia resistenziale citata ad inizio analisi.

Ferrari
Ferrari con l’apertura di questa mattina ha aggiornato i top storici, in scia ai brillanti risultati trimestrali diffusi ieri. In questo quadro è possibile attendere ritracciamenti verso i 47 euro per entrare in acquisto sul titolo della casa di Maranello. Questa strategia avrebbe primo target a 50 euro e stop loss su violazioni al ribasso dei 46,50 euro.

Moncler
Moncler particolarmente bersagliato dalle vendite nella seduta di ieri. Tuttavia dall’analisi del quadro tecnico il titolo della casa di moda potrebbe riservare gradite sorprese nel medio-lungo periodo. In tal senso potrebbero implementarsi strategie rialziste che avrebbero punti d’ingresso a 14,80 euro, o a 14 euro in ottica più aggressiva. Per quanto riguarda i target price, primo obiettivo a 16 euro e successivo a 17 euro, sfruttando ulteriori accelerazioni che potrebbero derivare dalla violazione al rialzo della trendline dinamica espressa con i top decrescenti del 27 luglio e 16 settembre. Stop loss sotto i minimi del 27 giugno a 13,40 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Stoxx Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati, faccio un veloce aggiornamento sulla situazione
Mentre scrivo questo articolo, il mercato delle criptovalute sta passando un momento di profondo
Il grande protagonista (oltre alla Lira Turca) è sicuramente il Dollaro USA che si dimostra val
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
L’ho detto in passato e lo ripeto. Abbiamo sottovalutato quell’uomo. Dietro all’aspetto de
La crisi turca non cambia, al momento, l'impostazione degli operatori della borsa USA. C'è quindi
Agosto non si smentisce e quando meno te lo aspetti, eccoti arrivare la sorpresina. La crisi Turca
Cari amici lettori, il vostro autore scapestrato prova ad andare qualche giorno in ferie.
Noi questa volta partiamo da qui, dall'articolo del Sole 24 Ore, ma soprattutto dall'esposizione