Prysmian, possibile correzione dopo i top storici? Deutsche Bank tenta attacco a 15,5 euro

Scritto il alle 10:36 da redazione [email protected]

Immagine anteprima YouTubeIl FTSE Mib ricominica la settimana al rialzo dopo la rapida correzione della scorsa settimana che ha consentito all’indice di completare il pullback sulla trendline discendente che unisce i top decrescenti del 21 e 24 marzo.

Venerdì scorso Prysmian ha aggiornato i nuovi record storici a 25,9 euro, dopo la maxi commessa aggiudicatasi per la realizzazione dell’interconnessione Francia-UK. Il titolo avà la forza di arrivare a 26 euro o sarà necessaria una fase di correzione utile a scaricare gli indicatori?

Deutsche Bank ha concluso con successo l’aumento di capitale da 8 miliardi di euro. Il titolo riparte dall’are afra i 15-15,50 euro. Spunti rialzisti decisi sopra i 16 euro potrebbero avere come target un nuovo attacco alle resistenze statiche di area 17,9-18 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Siamo arrivati a Pasqua e il mercato continua nella sua corsa al rialzo. Ma non si tratta solo pi
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Io me lo immagino il buon Donald che canta la canzone dei Ricchi e Poveri, indubbiamente più ri
Ftse Mib: avvia la seduta in ribasso dopo aver toccato ieri i massimi da luglio 2018. 22.000 punti
Per motivi di contenimento della spesa pubblica, i trattamenti di fine servizio e fine rapporto, com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: l'indice italiano resta sulla resistenza statica collocata a 22.000 punti. Livello importa
Non ho idea di cosa si inventerà Trump per sventolare ai suoi elettori un eventuale accordo con
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u