Cerca nel Blog

FtseMib si confronta con quota 21.000, Leonardo bloccata da quota 16 euro

Scritto il alle 11:03 da redazione [email protected]
Immagine anteprima YouTube

Apertura incerta per l’indice Ftse Mib che dopo aver tentato uno spunto al rialzo ha invertito la rotta. A fermare le velleità dell’indice è la soglia dei 21.000 punti. Livello psicologico ma non solo. Nei pressi discende infatti l’importante linea di tendenza tracciabile con i massimi del 16 maggio e del 9 giugno. Al ribasso, in giornata, da monitorare i minimi di seduta di ieri a 20.841.

Anche per Leonardo l’apertura è incerta e con bassa volatilità. Il titolo della società della difesa si trova ad affrontare quota 16 euro dalla quale è stato respinto più volte. Solo oltre questo livello, con conferma in chiusura di seduta, Leonardo si rilancerebbe verso area 17. Al ribasso attenzione alla linea di tendenza di lungo termine risalente dai minimi di quasi un anno fa.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
FtseMib si confronta con quota 21.000, Leonardo bloccata da quota 16 euro, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Stoxx Giornaliero     Buongiorno, finisce la soap opera riguardante l’ipote
E' stato tra i temi di discussione sul tavolo del G7 che si è tenuto a maggio a  Taormina. E di r
Apertura di seduta intorno alla linea di parità per il Ftse Mib. L'indice rimane nelle vicinanze
luglio 21, 2017 Dopo il Bund prenderei la seconda variabile indicata questa mattina c
In considerazione del discorso molto distensivo del numero uno della BCE di Mario Draghi tenuto ieri
Si è appena spenta l’eco dell’ultima dichiarazione  del presidente dell’Inps alla Commission
Il filo logico ovviamente mi porta a dover riprendere da dove avevo lasciato ieri, non tanto sui
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Ieri a Piazza Affari è stata presentata l’ultima versione dell’Osservatorio AIM Italia elabor
In attesa che oggi il nulla con un banchiere intorno, Mario Draghi illumini i mercati su cosa i