Intesa Sanpaolo rompe resistenza statica a 2,63 euro. Diasorin, serve nuova conferma sopra 72 euro

Scritto il alle 10:38 da redazione [email protected]

Immagine anteprima YouTubeSettimana importante per Piazza Affari, all’indomani dell’approvazione dello schema definitivo per il salvataggio delle due banche venete. Ecco che il titolo di Intesa Sanpaolo corre in Borsa questa mattina, andando a rompere le ex resistenze statiche a 2,63 euro. Prossima prova di forza sopra i 2,78 euro, dove si andrebbe a chiudere il gap down lasciato aperto lo scorso 19 maggio. Oltre i 2,89 euro potenziali proiezioni a 2,90 e 3 euro.

Corregge Diasorin, dopo i top storici di venerdì a 72,80 euro. Bene uno storno in area 71,75 euro che potrebbe generare appetito per nuovi posizionamenti long. Correzioni più marcate potrebbero invece compromettere il trend di breve e brevissimo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Credo che questa notizia sia di grandissima importanza, perché fa chiarezza anche se spegne le
Il COT report ha rispettato le attese ed è riuscito, fino ad ora, ad anticipare quelli che erano
Il COT report ha rispettato le attese ed è riuscito, fino ad ora, ad anticipare quelli che erano
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica esp
Se volete un termometro sull'adozione delle criptovalute, un ottimo indicatore lo offre il sito
Avvio di settimana in correzione per le Borse europee. Nella prima ora di contrattazioni il Ftse Mib
A prescindere da come andrà a finire la promessa della pensione di cittadinanza, che sarà presumib
Nel fine settimana, la magica coppia degli alesini ( traduzione accademica del termine asini ) v
Analisi Tecnica Sta lavoirando il livello 19300 sul quale si muove il nostrano. Un test dei 19500