Mediobanca: superato primo target a 8,66 euro. Saipem risale la china con target a 3,70 euro

Scritto il alle 10:07 da redazione [email protected]

Immagine anteprima YouTubeE’ iniziata con maggior cautela la giornata borsistica di Piazza Affari oggi, dopo il movimento rialzista messo a segno con decisione ieri. Il mercato italiano si muove sul filo dei 21mila punti dopo il contatto di venerdì con i supporti a 20.570 punti. Per segnali operativi più decisi occorre comunque attendere ancora il superamento di quota 21.100 punti, unica soglia in grado di rilanciare i corsi oltre le barriere statiche a 21.200 punti

Banche e settore oil al centro dell’attenzione degli investitori in questi giorni. Saipem sta tentando una timida risalita verso i target a 3,70 prima e a 3,86 euro successivamente, dopo il contatto con i supporti statici a 3,15 euro. Al momento questo sostegno assicura il quadro tecnico contro eventuali deterioramenti di breve e medio-lungo periodo, ma attenzione alla ripresa di forza delle spinte ribassiste che potrebbe materializzarsi al contatto con l’ex supporto a 2,438 euro.

Positivo il quadro di Mediobanca, con il titolo sgusciato al rialzo dal confronto con le resistenze dinamiche tracciate con i top decrescenti dell’11 e 23 maggio scorso. Forte del sostegno dato dalla linea di tendenza disegnata sul daily chart con i minimi crescenti di febbraio, aprile e giugno, il titolo ha prima superato quota 8,66 euro (primo target indicato in precedenza) ed ora viaggia spedito in direzione 9 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Stoxx Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati, faccio un veloce aggiornamento sulla situazione
Mentre scrivo questo articolo, il mercato delle criptovalute sta passando un momento di profondo
Il grande protagonista (oltre alla Lira Turca) è sicuramente il Dollaro USA che si dimostra val
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
L’ho detto in passato e lo ripeto. Abbiamo sottovalutato quell’uomo. Dietro all’aspetto de
La crisi turca non cambia, al momento, l'impostazione degli operatori della borsa USA. C'è quindi
Agosto non si smentisce e quando meno te lo aspetti, eccoti arrivare la sorpresina. La crisi Turca
Cari amici lettori, il vostro autore scapestrato prova ad andare qualche giorno in ferie.
Noi questa volta partiamo da qui, dall'articolo del Sole 24 Ore, ma soprattutto dall'esposizione