Tesla a picco: obiettivo 300 $ a portata di mano. Doppio minimo sul grafico dell’Eurostoxx 50

Scritto il alle 10:23 da redazione [email protected]

Immagine anteprima YouTubePiazza Affari si muove ancora sul baricentro dei 21mila punti senza generare segnali operativi di rilievo. Il canale laterale in costruzione da inizio giugno continua a tenere le quotazioni del mercato italiano fra i supporti statici a 20.570 e le resistenze a 21.200 punti.

Focus su Tesla con il titolo che in sole 5 sedute ha perso oltre il 15% mettendo nel mirino, come obiettivo ribassista, quota 300 $. Da monitorare il test di questo supporto in quanto potrebbe essere in grado di mettere un freno alle pressioni al ribasso e rilanciare le quotazioni oltre gli attuali massimi storici toccati a fine giugno.

Infine, da monitorare l’evoluzione dell’indice Eurostoxx 50 in quanto ha disegnato sul grafico giornaliero una figura tecnica di inversione quale il doppio minimo in costruzione dal 30 giugno scorso dopo il primo contatto con i supporti statici collocati a 3.440 punti. Da valutare dunque spunti rialzisti che però dovranno affrontare un primo ostacolo a 3.500 punti (resistenza ex supporto statico rotto al ribasso il 29 e 30 giugno), superato il quale le quotazioni potrebbero dirigersi verso il target naturale a 3.550 punti, dato dalla proiezione rialzista della figura tecnica prima citata.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.5/10 (2 votes cast)
Tesla a picco: obiettivo 300 $ a portata di mano. Doppio minimo sul grafico dell'Eurostoxx 50, 8.5 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

Stoxx Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati, faccio un veloce aggiornamento sulla situazione
Mentre scrivo questo articolo, il mercato delle criptovalute sta passando un momento di profondo
Il grande protagonista (oltre alla Lira Turca) è sicuramente il Dollaro USA che si dimostra val
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
L’ho detto in passato e lo ripeto. Abbiamo sottovalutato quell’uomo. Dietro all’aspetto de
La crisi turca non cambia, al momento, l'impostazione degli operatori della borsa USA. C'è quindi
Agosto non si smentisce e quando meno te lo aspetti, eccoti arrivare la sorpresina. La crisi Turca
Cari amici lettori, il vostro autore scapestrato prova ad andare qualche giorno in ferie.
Noi questa volta partiamo da qui, dall'articolo del Sole 24 Ore, ma soprattutto dall'esposizione
Cari amici, come un po’ tutti gli italiani, sto provando a fare qualche giorno di ferie anch