Azimut si smarca dai 18 euro, Poste si scontra con quota 6,10 euro

Scritto il alle 10:34 da redazione [email protected]

Immagine anteprima YouTubeSettimana importante per il mercato italiano in quanto sono stati generati dei primi segnali operativi di rilievo in direzione rialzista. L’indice FTSE Mib si è lasciato alle spalle le ormai ex resistenze a 21.200 punti ed ora tenta l’approccio con la soglia psicologica a 21.500 punti.

Seduta positiva per i titoli finanziari ieri. Azimut, il migliore del listino, ha allontanato quota 18 euro e nelle prossime sedute potrebbe andare a testare i prossimi step collocati, sul grafico giornaliero, a 18,5 e 19 euro. Positivo il quadro tecnico di Poste Italiane; dopo il contatto con i supporti a 5,92 euro a inizio luglio il titolo ha avviato una veloce risalita. Importante una chiusura sopra quota 6 euro per confermare il cambio di sentiment e per sferrare l’attacco a quota 6,20 prima e a 6,44 euro in un secondo momento.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
FTSE Mib: Apre in lieve ribasso il listino italiano dopo aver evidenziato ieri una seduta interloc
Come già detto negli ultimi giorni continuiamo ad ignorare i dati provenienti dall'economia ame
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Oggi rinnoviamo la previsione del FTSEMIB nel medio lungo periodo. Come possiamo vedere dall’im
Lo abbiamo scritto più volte, le banche centrali, sono le principali responsabili di questa cri
FTSE Mib: il listino italiano oggi in apertura conferma il rimbalzo delle due sedute precedenti anda
A conclusione del confronto svolto con le Organizzazioni sindacali sugli interventi di natura social
Non ci sono particolari novità, anche se lo SP500 ha dato qualche segnale di debolezza. La situaz