Mediaset: quadro tecnico in deterioramento. Tim cerca il sostegno dei supporti dinamici di lungo

Immagine anteprima YouTubeUltima seduta dell’ottava e Piazza Affari mantiene l’impostazione positiva che ha caratterizzato l’intera settimana. Se l’indice italiano si odvesse mantenere sopra i supporti a 22.200 punti potrebbe tentare un nuovo allungo in direzione dei target a 22.450 punti, livello che rappresenta la proiezione teorica della figura di doppio minimo in formazione dall’11 agosto scorso.

Settimana dura per Telecom Italia (Tim) e Mediaset, entrambe le azionede alle prese con l’affair Vivendi. Il quadro tecnico di Mediaset ha subito un brusco deterioramento, scivolando sotto quota 3 euro per azione per la prima volta dal 13 dicembre scorso. In ottica prospettica, il primo approdo ribassista per il biscione è collocabile a 2,80 euro, ove si andrebbe a chiudere il gap rialzista lasciato aperto lo scorso dicembre.

Telecom Italia si appoggia invece ai sostegni dinamici di lungo periodo, disegnati sul daily chart unendo i low del 19 aprile e novembre 2016. Un eventuale rimbalzo del prezzo avrebbe primo target a 0,80 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Ancora laterale Piazza Affari, un movimento che ha interessato l'indice italiano fin da inizio mese.
Come di consueto aggiorniamo la previsione dell’indice Cinese, che sembra essere sempre più vicin
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Lo SP500 torna in area di forte ipercomprato ma non si vedono gradi correzioni all'orizzonte. Quin
Nulla di particolare, nessuna novità era già successo nel 2011 e all'inizio del 2016 con il ba
Indici europei orientati al rialzo in questa prima seduta della nuova settimana. Dal punto di vista
Mamma mia. A volte sono veramente sorpreso dalle illuminanti conclusioni dei report redatti dall
Ieri in Austria. il risultato è stato uno solo, inequivocabile. Il partito di Kurz ha do
Guest post: Trading Room #260. Il candlestick settimanale non ci regala grandi segnali operativi.
A momenti dovrebbero essere resi noti i dati Inps sull’accoglimento delle domande relative alla’