Piazza Affari: FTSE Mib prova ad interrompere la serie di top decrescenti partita ad ottobre

Come di consueto l’appuntamento giornaliero con l’analisi grafica di Piazza Affari. Questa mattina l’indice FTSE Mib ha segnato una partenza timida, cercando di dar seguito al tentativo di avvicinamento a quota 22.500 punti, approdo che consentirebbe di interrompere la serie di massimi decrescenti che ha caratterizzato il mese di ottobre.

Sotto la lente. La reazione di Leonardo al contatto con i supporti statici e dinamici transitanti a 14,50 euro ha portato il titolo a scavalcare quota 15 euro questa mattina. Interessante considerare strategie long che avrebbero punto di riferimento a 15,50 euro e close a 14,70 euro.

I supporti tecnici a 2,84 euro aiutano il titolo Intesa Sanpaolo a rimanere a galla. Per il mantenimento di un’impostazione costruttiva anche nel medio è però necessaria una prova di forza più concreta, che arriverebbe con il superamento dello step intermedio a 2,90 euro.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Et voilà. Intermarket docet. Ne ho parlato copiosamente nei giorni scorsi e soprattutto nel vi
Ftse Mib: il Ftse Mib apre debole oggi e si mantiene ancora sul supporto statico dei 22.500 punti. N
Alla fine avevano ragione loro, Galbraith e Friedman le banche centrali servono a poco o a nulla
Il 14 febbraio2018,  è stato firmato l'Avviso comune e il relativo documento tecnico sulla costitu
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Pacchetti tutto incluso? Macché. Spesso le offerte sulle tariffe telefoniche nascondono costi p
Per una volta permettetemi di spezzare una lancia a favore del mercato e della crescita economic
Visto il mio uso molto attivo di Wikipedia e visti i solleciti che spesso fanno per raccogliere
In questa fase elettorale tutti si focalizzano sulla crescita economica. Per carità, è un tema
Ftse Mib: non riesce ad allontanarsi dalla soglia psicologica dei 22.500 punti l'indice italiano. No