ENI: meeting Opec non scalda i titoli del settore

FTSE Mib: Apre in rosso il Ftse Mib che tenta la rottura della trend line rialzista di breve corso descritta dai minimi 20 novembre e 28 novembre.  L’indice permane dunque in una situazione di debolezza dopo aver tentato più volte con esito negativo la rottura della resistenza a 22.500 punti. Da monitorare se la chiusura confermerà tale rottura, prendendo nuovamente nel mirino il supporto a 22.000 punti.

ENI: Ieri il titolo ha chiuso in frazionale rialzo, dopo aver testato i 14 euro. La conferma da parte dei Paesi Opec e alleati circa l’estensione dei tagli fino alla fine del 2018, come da attese del mercato, non ha scaldato i titoli del settore. I livelli da monitorare rimangono al rialzo 14 euro, la cui rottura potrebbe ridare vigore ai corsi, e al ribasso i 13,6 euro, la cui rottura vedrebbe come primi supporti 13,5 euro e area 13,3 euro.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

L’ho detto in passato e lo ripeto. Abbiamo sottovalutato quell’uomo. Dietro all’aspetto de
La crisi turca non cambia, al momento, l'impostazione degli operatori della borsa USA. C'è quindi
Agosto non si smentisce e quando meno te lo aspetti, eccoti arrivare la sorpresina. La crisi Turca
Cari amici lettori, il vostro autore scapestrato prova ad andare qualche giorno in ferie.
Noi questa volta partiamo da qui, dall'articolo del Sole 24 Ore, ma soprattutto dall'esposizione
Cari amici, come un po’ tutti gli italiani, sto provando a fare qualche giorno di ferie anch
Analisi Tecnica Chiusura del gap, test sulla resistenza 21900 con shooting star e inversione. Aper
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Negli ultimi anni l'iPhone, o comunque lo smartphone, ha gradualmente sostituito altri oggetti per i