Piazza Affari: FTSE Mib al test dei 22.830 punti

FTSE Mib: l’indice italiano oggi è alle prese con il test dei 22.830 punti, dopo la rottura venerdì scorso della resistenza dei 22.500 punti. I corsi affrontano dunque una barriera psicologica importante non solo per la presenza di un livello statico ma anche dinamico. In area 22.800 punti passa infatti anche la ex trend line rialzista, ora resistenza, che ha accompagnato i corsi da giugno. Da monitorare i volumi su un tale impulso rialzista e cercare la conferma anche sui listini europei quali Eurostoxx 50 e Dax che per ora rimangono ancora nel trading range in auge da metà novembre.

Eurostoxx 50: l’indice europeo rimane al di sotto della resistenza psicologica dei 3.600 punti. A differenza dell’indice italiano dunque l’Eurostoxx 50 ha espresso meno forza venerdì scorso. I prezzi si mantengono in un trading range da metà novembre tra la su citata resistenza e il supporto a 3.520 punti. Da monitorare dunque i 3.600 punti, la cui rottura avrebbe come prime resistenze 3.627 punti e 3.700 punti. Al ribasso invece i primi supporti sono a 3.574 punti e 3.520 punti.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Stoxx Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati, faccio un veloce aggiornamento sulla situazione
Mentre scrivo questo articolo, il mercato delle criptovalute sta passando un momento di profondo
Il grande protagonista (oltre alla Lira Turca) è sicuramente il Dollaro USA che si dimostra val
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
L’ho detto in passato e lo ripeto. Abbiamo sottovalutato quell’uomo. Dietro all’aspetto de
La crisi turca non cambia, al momento, l'impostazione degli operatori della borsa USA. C'è quindi
Agosto non si smentisce e quando meno te lo aspetti, eccoti arrivare la sorpresina. La crisi Turca
Cari amici lettori, il vostro autore scapestrato prova ad andare qualche giorno in ferie.
Noi questa volta partiamo da qui, dall'articolo del Sole 24 Ore, ma soprattutto dall'esposizione