Il DAX prova a lasciarsi alle spalle la coriacea barriera a 13.200 punti

La settimana che precede il Natale è iniziata con uno spunto rialzista per i principali listini del Vecchio Continente. Piazza Affari viene comunque da una difficile settimana e solo un ritorno del FTSE Mib sopra quota 22.500 punti potrebbe rischiarire lo scenario di breve e medio periodo. In caso contrario, si incominica ad intravedere una costruzione tecnica d’inversione rispetto alla tendenza primaria.

Più incisiva la partenza di DAX ed Eurostoxx 50.  L’indice tedesco ha aperto oltre le coriacee resistenze di area 13.200 punti. La conferma di questo breakout gioverebbe allo scenario di medio termine in quanto determinerebbe l’uscita dal trading range laterale visto nell’ultimo mese.

L’Eurostoxx 50 tenta invece l’approccio con la trendline discendente dal top annuale. La conferma in chiusura di seduta di questa linea di tendenza sarebbe positiva sebbene il trading range laterale con bordo superiore 3.600 punti rimarebbe ancora inviolato.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Il DAX prova a lasciarsi alle spalle la coriacea barriera a 13.200 punti, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
  Ormai su social l’hashtag #10yearchallenge è diventato un fenomeno più che virale
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Quasi mi viene da sorridere quando sento parlare dello shutdown. E’ mai possibile che la nazio
Ftse Mib: l'indice italiano oggi paga un po' di prese di beneficio dopo la seduta molto positiva di
D’accordo, “sempre più peggio” non si può dire ed i puristi della lingua italiana giustament
Guest post: Trading Room #305. La settimana scorsa ha fatto registrare al FTSEMIB una buona perfor
Analisi Tecnica Precisi precisi siamo al test della parte alta del canale ribassista e siamo al tes
In omaggio alla ormai famosa antibiblioteca di Umberto Eco, di cui abbiamo parlato nell'ultimo "
Stoxx Giornaliero Buongiorno, finalmente lo Stoxx riesce a superare il massimo del 13/12 a 31