Piazza Affari: Ftse Mib, nuovo test supporto 23.430. Ferrari torna sui massimi storici

Ftse Mib: apre al ribasso il Ftse Mib dopo aver fallito il rimbalzo ieri. Il listino italiano si riporta così sul supporto statico dei 23.430 punti. L’eventuale rottura di tale livello aprirebbe la strada fino a 23.127 punti. Ricordiamo che i livelli da monitorare rimangono la fascia di prezzo tra il supporto su citato e 22.860/22.830 punti. L’eventuale rottura di questa fascia di prezzo (38,2% e 50% di Fibonacci) mostrerebbe un deterioramento del quadro tecnico dell’indice. Su un eventuale rimbalzo sul supporto a 23.430 punti, vedremo se l’indice avrà la forza per riportarsi in area 24.000 punti, dove potremmo cogliere informazioni importanti sullo stato di salute del rialzo che ha caratterizzato l’indice  Ytd.

Ferrari: dopo la corsa di ieri a seguito dei risultati trimestrali, Ferrari subisce oggi qualche presa di beneficio. Il quadro grafico comunque è positivo con la candela di ieri che ha mostrato un enorme balzo sia di volatilità che di volumi. Probabile il titolo tenti nelle prossime sedute la rottura dei 104,5 euro (massimi storici), oppure vi sia una fase di pull back sui 100 euro, per poi riaffrontare i su citati massimi. Solo la rottura al ribasso dei 100 euro cambierebbe lo scenario positivo.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Stoxx Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati, faccio un veloce aggiornamento sulla situazione
Mentre scrivo questo articolo, il mercato delle criptovalute sta passando un momento di profondo
Il grande protagonista (oltre alla Lira Turca) è sicuramente il Dollaro USA che si dimostra val
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
L’ho detto in passato e lo ripeto. Abbiamo sottovalutato quell’uomo. Dietro all’aspetto de
La crisi turca non cambia, al momento, l'impostazione degli operatori della borsa USA. C'è quindi
Agosto non si smentisce e quando meno te lo aspetti, eccoti arrivare la sorpresina. La crisi Turca
Cari amici lettori, il vostro autore scapestrato prova ad andare qualche giorno in ferie.
Noi questa volta partiamo da qui, dall'articolo del Sole 24 Ore, ma soprattutto dall'esposizione