Mercati: dopo turbolenze Ftse Mib aggrappato ai 22.000 punti, S&P500 prova il rimbalzo

Ftse Mib: settimana importante per i mercati internazionali e per il listino italiano dopo i forti ribassi delle sedute precedenti. Sul Ftse Mib si affaccia l’ombra di una formazione di inversione quale il megafono o broadening formation, la cui realizzazione però dipenderà prima dalla tenuta dei 22.000 punti, livello di supporto chiave e poi dell’area di prezzo dei 21.500 punti.

S&P500: brutta rottura quella del 8 febbraio per l’S&P 500 che chiude venerdì sul supporto statico dei 2.600 punti, tentando il rimbalzo sul supporto dei 2.540 punti dove passa anche la media mobile 200 periodi. Da monitorare l’eventuale test della ex trend line rialzista di lungo periodo che ora funge da resistenza dinamica e che potrebbe fare da spartiacque tra recupero di forza e prosecuzione al ribasso dell’indice americano.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Ftse Mib: l'indice italiano rimane ancorato alla resistenza statica dei 20.236 punti. Poco sopra pas
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
La legge di bilancio 2017  ha istituito la RITA (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata), in via
E certo che non è magica la data del primo di marzo, mica abbiamo bisogno di decidere qualcosa
Aggiornamento sul CESI, il Citigroup Economic Surprise Index, l’indice che misura gli scostame
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mentre Roma è la prima città italiana in cui i turisti sono distribuiti durante tutto l’anno a l
Problemi strutturali come la crisi demografica correlata con il debito pubblico. Cosa si sta facen
Avvio di seduta poco mosso per il Ftse Mib. L’indice di Piazza affari si muove non lontano da quot
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec