Mercati: dopo turbolenze Ftse Mib aggrappato ai 22.000 punti, S&P500 prova il rimbalzo

Ftse Mib: settimana importante per i mercati internazionali e per il listino italiano dopo i forti ribassi delle sedute precedenti. Sul Ftse Mib si affaccia l’ombra di una formazione di inversione quale il megafono o broadening formation, la cui realizzazione però dipenderà prima dalla tenuta dei 22.000 punti, livello di supporto chiave e poi dell’area di prezzo dei 21.500 punti.

S&P500: brutta rottura quella del 8 febbraio per l’S&P 500 che chiude venerdì sul supporto statico dei 2.600 punti, tentando il rimbalzo sul supporto dei 2.540 punti dove passa anche la media mobile 200 periodi. Da monitorare l’eventuale test della ex trend line rialzista di lungo periodo che ora funge da resistenza dinamica e che potrebbe fare da spartiacque tra recupero di forza e prosecuzione al ribasso dell’indice americano.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Mancano ancora dei segnali importanti ma guardando i grafici intermarket sembra proprio che ci s
Da Montalbano ai Cesaroni, da Don Matteo a Rocco Schiavone, quanto costano le case nell’Italia
In molti si sono chiesti in questi giorni: “ma come è possibile far salire i tassi di interes
Ftse Mib: dopo la rottura di ieri dei 22.500 punti l'indice tricolore oggi intende recuperare tale l
Due sono i temi che appassionano da sempre e che hanno impatti mediatici oscillanti a seconda del co
sho Italia, la principessa sullo spread, questo probabilmente sarà il titolo del mio prossimo li
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Et voilà. Intermarket docet. Ne ho parlato copiosamente nei giorni scorsi e soprattutto nel vi
Ftse Mib: il Ftse Mib apre debole oggi e si mantiene ancora sul supporto statico dei 22.500 punti. N
Alla fine avevano ragione loro, Galbraith e Friedman le banche centrali servono a poco o a nulla