Ftse Mib, linea di difesa a 22.000. Intesa Sanpaolo possibile ritorno a 3 euro

Ftse Mib: dopo aver chiuso le contrattazioni, ieri, poco sopra i 22.000 punti, il Ftse Mib ha riaperto oggi le contrattazioni cercando il rimbalzo da quello stesso livello. Lo scenario rimane comunque deficitario.
Intesa Sanpaolo: dopo aver aperto le contrattazioni in area 3,10 euro il titolo Intesa Sanpaolo ha perso terreno e, in questo momento, sta disegnando la quinta candela nera consecutiva.  Dopo l’accelerazione seguita alla presentazione del piano industriale, che aveva  portato Intesa Sanpaolo fin sopra quota 3,20 euro, ora l’azione sembra intenzionata a tornare al punto di partenza, l’area dei 3 euro.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.0/10 (1 vote cast)
Ftse Mib, linea di difesa a 22.000. Intesa Sanpaolo possibile ritorno a 3 euro, 7.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

L’Inps ha presentato a Roma, a Palazzo Wedekind, il 13 novembre 2018  il progetto di sistemazione
E puntuale, prima della non notizia, prima della procedura d'infrazione che verrà comminata all
FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi:Setup e Angoli di Gann 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [
Paesi emergenti. In passato sono stati oggetto di molte nostre discussioni. Ci siamo però focal
Ftse Mib: l'indice italiano apre in netto ribasso e tenta la rottura del supporto in area 18.700 p
Una di quelle serate campali che lasciano il segno. Con l’assenza, tra le altre cose, di gros
Ieri i mercati poverini si sono agitati, le motivazioni sono reali, ma Wall Street non può esag
FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi:Setup e Angoli di Gann 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [
In questi giorni sono in molti che si chiedono cos'è successo al mercato delle criptovalute per
La situazione non muta e si nota una persistente condizione di negatività che rimane evidente ana