Piazza Affari: incertezza pre-elezioni pesa sul listino italiano

Scritto il alle 10:35 da redazione [email protected]

Ftse Mib: seduta debole per il Ftse Mib che torna nei pressi del supporto fondamentale dei 22.000 punti, nell’ultima seduta pre-elezioni. Debolezza comprensibile che sta abbracciando tutte le piazze europee. Il sentiment sui mercati globali infatti è zavorrato dall’annuncio di Trump, che ha deciso di imporre dazi doganali del 25% sull’acciaio e del 10% sull’alluminio.

Ferragamo: dopo la rottura di ieri della trend line ribassista di lungo corso, le azioni del titolo del lusso italiano stanno effettuando pull back con test della su citata trend line. Negativa sarebbe la rottura di tale livello in chiusura di seduta. Per assistere ad un incremento delle pressioni rialziste bisognerà invece attendere il superamento della resistenza a 23,6 euro.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Siamo arrivati a Pasqua e il mercato continua nella sua corsa al rialzo. Ma non si tratta solo pi
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Io me lo immagino il buon Donald che canta la canzone dei Ricchi e Poveri, indubbiamente più ri
Ftse Mib: avvia la seduta in ribasso dopo aver toccato ieri i massimi da luglio 2018. 22.000 punti
Per motivi di contenimento della spesa pubblica, i trattamenti di fine servizio e fine rapporto, com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: l'indice italiano resta sulla resistenza statica collocata a 22.000 punti. Livello importa
Non ho idea di cosa si inventerà Trump per sventolare ai suoi elettori un eventuale accordo con
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u