Mercati: apre debole l’Europa dopo chiusura USA in rosso

Scritto il alle 10:42 da redazione [email protected]

Mercati: aprono deboli i mercati europei a seguito del rosso registrato ieri sugli indici americani ancora una volta scossi dalle news sul tema dazi e dalle perfomance negative dei tecnologici.

Ftse Mib: l’indice italiano fallisce il tentativo di superare i 22.400 punti e si riporta oggi in partura in area 22.300 punti. Ancora non chiara la situazione per il listino tricolore. I livelli più importanti rimangono gli stessi. Una rottura dei 22.000 punti sarebbe molto negativa per il Ftse Mib con target più importanti a 21.613 e 21.329 punti.

Dax:  Apre al ribasso l’indice tedesco che torna su un livello di supporto importante a 12.000 punti. Persiste dunque la fase di debolezza del Dax. L’eventuale chiusura sotto i 12.000 punti potrebbe riportare ad un test dei 11.868 e successivo 11.676 punti.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Ftse Mib: l'indice italiano rimane ancorato alla resistenza statica dei 20.236 punti. Poco sopra pas
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
La legge di bilancio 2017  ha istituito la RITA (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata), in via
E certo che non è magica la data del primo di marzo, mica abbiamo bisogno di decidere qualcosa
Aggiornamento sul CESI, il Citigroup Economic Surprise Index, l’indice che misura gli scostame
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mentre Roma è la prima città italiana in cui i turisti sono distribuiti durante tutto l’anno a l
Problemi strutturali come la crisi demografica correlata con il debito pubblico. Cosa si sta facen
Avvio di seduta poco mosso per il Ftse Mib. L’indice di Piazza affari si muove non lontano da quot
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec