Ftse Mib: tenta il rimbalzo a 22.000 punti. Importante superare 2,74 euro per Intesa Sanpaolo

Scritto il alle 10:28 da redazione [email protected]

Ftse Mib: persiste la fase di debolezza dopo il rimbalzo avviato il 30 maggio. Il listino italiano, dopo aver tentato di superare i 22.400 punti, è tornato a testare i 22.000 punti. Importante la tenuta di questo livello.

Intesa Sanpaolo: il titolo dopo la forte correzione tenta il rimbalzo dal minimo a 2,381 euro. Un recupero che per ora ancora non convince e che necessita di conferma al di sopra dei 2,742 euro.

https://youtu.be/sxdACMZgZrI

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Ftse Mib: l'indice italiano rimane ancorato alla resistenza statica dei 20.236 punti. Poco sopra pas
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
La legge di bilancio 2017  ha istituito la RITA (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata), in via
E certo che non è magica la data del primo di marzo, mica abbiamo bisogno di decidere qualcosa
Aggiornamento sul CESI, il Citigroup Economic Surprise Index, l’indice che misura gli scostame
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mentre Roma è la prima città italiana in cui i turisti sono distribuiti durante tutto l’anno a l
Problemi strutturali come la crisi demografica correlata con il debito pubblico. Cosa si sta facen
Avvio di seduta poco mosso per il Ftse Mib. L’indice di Piazza affari si muove non lontano da quot
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec