I petroliferi danno nuova energia al Ftse Mib

Scritto il alle 10:53 da redazione [email protected]

Oggi il Ftse Mib si sta comportando nelle prime battute meglio degli altri indici europei dopo aver sottoperformato ieri senza comunque aver compromesso l’impostazione rialzista di breve periodo. L’indice è ora di nuovo sopra quota 22.000, anche se permane la condizione generale di bassa volatilità che ha caratterizzato gli ultimi giorni. Tra i protagonisti in positivo dell’apertura di Piazza Affari ci sono i petroliferi con Saras che sviluppa il rimbalzo mettendo nel mirino le resistenze a 1,95 e 2 euro ed Eni che riprende la via del trend rialzista di breve periodo puntando a tornare in zona 16.80, sfruttando il supporto a 16 euro, da tenere a livello di chiusura.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Stoxx Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati, faccio un veloce aggiornamento sulla situazione
Mentre scrivo questo articolo, il mercato delle criptovalute sta passando un momento di profondo
Il grande protagonista (oltre alla Lira Turca) è sicuramente il Dollaro USA che si dimostra val
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
L’ho detto in passato e lo ripeto. Abbiamo sottovalutato quell’uomo. Dietro all’aspetto de
La crisi turca non cambia, al momento, l'impostazione degli operatori della borsa USA. C'è quindi
Agosto non si smentisce e quando meno te lo aspetti, eccoti arrivare la sorpresina. La crisi Turca
Cari amici lettori, il vostro autore scapestrato prova ad andare qualche giorno in ferie.
Noi questa volta partiamo da qui, dall'articolo del Sole 24 Ore, ma soprattutto dall'esposizione