Ftse Mib: brutto risveglio per l’indice che rompe 21.750 punti. Buzzi conferma la rottura dei 20 euro

Scritto il alle 10:26 da redazione [email protected]

Ftse Mib: apre in gap down il listino tricolore italiano che rompe in apertura i 21.750 punti. Importante la chisura di oggi per capire se l’indice recupererà tale livello ripuntando i 22.000 punti o proseguirà verso area 21.500 punti.

Buzzi Unicem: il titolo ieri ha rotto con forza il supporto statico a 20 euro e oggi conferma tale movimento ribassista con un forte calo. I prezzi dunque sembrano intenzionati a tornare sulla trend line rialzista di lunghissimo corso che passa in area 18,5 euro. Il break di tale livello complicherebbe il quadro grafico del titolo.

Mediaset: il titolo si trova tra due livelli importanti, ovvero 3 e 2,5 euro. Positiva la divergenza apparsa su RSI sugli ultimi due minimi relativi ma un recupero di forza dovrà passare dal superamento dei 3 euro, con target la trend ribassista di lungo periodo e i 3,4 euro. Molto negativo invece sarebbe il break dei 2,5 euro, con ritorni anche a 2,2 euro.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Il Ftse Mib prova a impostare un tentativo di rimbalzo dopo il tonfo di ieri, confidando nella tenut
L'ultimo treno, quale migliore metafora per definire quello che sta accadendo in Europa, un titolo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
SENTIX: scende sotto lo ZERO l'indice di fiducia degli investitori. Ma occorre andare oltre a ques
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Ftse Mib: l'indice italiano apre debole riavvicinandosi pericolosamente al supporto statico collocat
Lo schiaffone di venerdi è sicuramente pesante da digerire. Una debacle che nasce fondamentalme
La questione dei mutui, in particolare il rischio di un possibile aumento e inasprimento delle c
Per rafforzare l’integrazione pensionistica complementare la Commissione Ue fin dal giugno 2017 ha
Guest post: Trading Room #302. La settimana scorsa è stata una delle peggiori dell'anno per la bo