Il Ftse Mib chiede un timeout e si assesta sopra 22.000. In Europa frena Bmw, accelera Bnp

Scritto il alle 10:47 da redazione [email protected]

Il Ftse Mib tira il fiato dopo lo scatto di ieri e mostra una partenza in assestamento sotto la resistenza posta a 22.200. I supporti a 22.000, 21.900 e soprattutto 21.750-700 punti consentono a Piazza Affari di poter correggere senza troppe tensioni, almeno per ora. In Europa mette la retromarcia Bmw che per non sbandare fuori dalla strada rialzista di breve periodo deve evitare una chiusura sotto gli 80 euro. Parte invece molto bene BNP Paribas che accelera fin verso i 57 euro nei primi minuti per poi limare i guadagni. Il titolo quotato a Parigi è in uptrend dal minimo del 20 luglio segnato a 51,22.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Il Ftse Mib prova a impostare un tentativo di rimbalzo dopo il tonfo di ieri, confidando nella tenut
L'ultimo treno, quale migliore metafora per definire quello che sta accadendo in Europa, un titolo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
SENTIX: scende sotto lo ZERO l'indice di fiducia degli investitori. Ma occorre andare oltre a ques
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Ftse Mib: l'indice italiano apre debole riavvicinandosi pericolosamente al supporto statico collocat
Lo schiaffone di venerdi è sicuramente pesante da digerire. Una debacle che nasce fondamentalme
La questione dei mutui, in particolare il rischio di un possibile aumento e inasprimento delle c
Per rafforzare l’integrazione pensionistica complementare la Commissione Ue fin dal giugno 2017 ha
Guest post: Trading Room #302. La settimana scorsa è stata una delle peggiori dell'anno per la bo