Un’estate in altalena per il Ftse MIb. Ma il calo di oggi non compromette Cnh e Leonardo

Scritto il alle 10:49 da redazione [email protected]

Due giorni fa si saliva, oggi si scende. Ma il Ftse Mib non fa semplicemente altro che oscillare nella fase laterale in cui è inserito da diverse settimane. Nell’immediato futuro si può tenere d’occhio il supporto intermedio a 21.660, che potrebbe essere sufficiente a contenere la flessione di oggi e a ridare fiducia al mercato. Una risalita sopra 21.800 riporterebbe il sereno sulla seduta odierna con ipotesi di avvicinamento di quota 22.000 passando da 21.860. Partenza in correzione per Cnh e Leonardo che tuttavia restano sopra i supporti più importanti (rispettivamente 9,80 e 10 euro) mantenendo così intatte le potenzialità di salita accese con i recenti impulsi rialzisti.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Ftse Mib: l'indice italiano rimane ancorato alla resistenza statica dei 20.236 punti. Poco sopra pas
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
La legge di bilancio 2017  ha istituito la RITA (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata), in via
E certo che non è magica la data del primo di marzo, mica abbiamo bisogno di decidere qualcosa
Aggiornamento sul CESI, il Citigroup Economic Surprise Index, l’indice che misura gli scostame
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mentre Roma è la prima città italiana in cui i turisti sono distribuiti durante tutto l’anno a l
Problemi strutturali come la crisi demografica correlata con il debito pubblico. Cosa si sta facen
Avvio di seduta poco mosso per il Ftse Mib. L’indice di Piazza affari si muove non lontano da quot
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec