Ftse Mib: venerdì nero, indice affonda verso 20.800 punti

Ftse Mib: l’indice italiano apre in profondo rosso dopo l’accordo di Governo sul DEF che ha stabilito il target sul deficit/Pil al 2,4% per il prossimo triennio. I rendimenti del decennale sono tornati sopra il 3% colpendo i bancari e utilities che hanno aperto in forte ribasso. Da monitorare ora il livello in aria 20.800 punti. Il Break di questo aumenterebbe le probabilità di un ritorno sui minimi a 20.236 punti e li ovviamente il Ftse Mib si giocherebbe tanto. Un break di questo supporto infatti aggraverebbe pesantemente la situazione tecnica dell’indice. In ogni caso sarà importante vedere la chiusura di oggi in termini di volumi e volatilità, per avere qualche indizio in più.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Già in passato abbiamo affrontato l’argomento in modo importante. Ma quanto pesano i buyback
CESI ancora protagonista con VIX e grafico SP500 Le trimestrali USA hanno sicuramente contribuito
Un gruppo internazionale di banche centrali e autorità di vigilanza finanziaria hanno chiesto l’i
Mercato ai massimi storici, e anche il COT Report ci fa vedere un mercato con le mani forti che si
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
In aiuto a chi cerca il lavoro giusto arriva Job Match, una piattaforma intelligente che mostra
Una pioggia di dividendi sta per arrivare a Piazza Affari. La stagione per alcuni titoli del Ftse Mi
Niente di nuovo sotto il cielo delle valute mondiali, il dollaro continua a dettare legge ovunqu
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: prosegue l'ottimismo sui mercati internazionali, con gli indici americani che segnano nuov