Ftse Mib illude al via ma è costretto a nuovo test ai supporti. Arretra BMW, resiste CNH

Scritto il alle 10:53 da redazione [email protected]

Scivola in territorio ribassista il Ftse Mib dopo una partenza in marginale rialzo. L’indice si muove dopo alcuni minuti di contrattazioni a 20.620 a -0,57%. Dal punto di vista tecnico tutta l’attenzione torna quindi sulla capacità di tenuta o meno del supporto a 20.500. Intanto a Francoforte inserisce la retromarcia BMW che arretra fin sotto quota 78 euro con un calo intorno al punto percentuale. La situazione grafica tuttavia peggiorerebbe solo in caso di rottura di 76,7. In assenza di questo ulteriore segnale negativo il titolo potrà sviluppare un’accumulazione per preparare la strada per risalire curva dopo curva fino a quota 86. A Piazza Affari contiene invece le perdite a un -0,6% CNH che scambia intorno a 10,45. Il titolo resta intonato positivamente grazie alla presenza dei supporti a 10 e 9,8.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Dopo un periodo di declino, la fame nel mondo è di nuovo in aumento. Secondo il rapporto Lo Stato d
Non c’è dubbio che il periodo che stiamo vivendo non è certo dei più semplici. Qui. In Ital
Ftse Mib: l'indice italiano tenta il rimbalzo in avvio, dopo il forte calo registrato a partire dal
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il Consiglio dei Ministri si è riunito lunedì 15 ottobre 2018, alle ore 19.31 a Palazzo Chigi,
  La grande correzione che stiamo vedendo a Wall Street va ad anticipare quelli che sono gli
Analisi Tecnica Da quanto era forte la pressione ribassista l'area critica di supporto 20230-20260
Forse qualcuno di Voi se lo ricorda, lo scorso anno abbiamo scritto un post che prendeva in cons
Stoxx Giornaliero Buonasera, per non perdere il filo del racconto sullo Stoxx, riporto questo