Ftse Mib soffre ancora ma cerca l’appiglio a 20.000. Tenaris resta in quota, A2A incerta

Avvio incerto per il Ftse Mib che rischia di perdere del tutto la presa ai 20.000 punti. Per assistere a un primo miglioramento tecnico è necessario che l’indice di Piazza Affari chiuda sopra 20.210. In assenza di questo segnale resterà dominante un’impostazione discendente con primi supporti a 19.780 e 19.680 punti in chiusura. Inizio al ribasso per A2A che ripiega a 1,50 euro in calo dell’1,4%. Il titolo, su cui prevale un’intonazione di fondo discendente, nelle ultime sedute sembra incerto su che direzione prendere nel brevissimo periodo. Nonostante un avvio sulla difensiva, Tenaris resta in trend rialzista di breve periodo che tuttavia deve fare i conti.
Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Ftse Mib: l'indice italiano rimane ancorato alla resistenza statica dei 20.236 punti. Poco sopra pas
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
La legge di bilancio 2017  ha istituito la RITA (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata), in via
E certo che non è magica la data del primo di marzo, mica abbiamo bisogno di decidere qualcosa
Aggiornamento sul CESI, il Citigroup Economic Surprise Index, l’indice che misura gli scostame
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mentre Roma è la prima città italiana in cui i turisti sono distribuiti durante tutto l’anno a l
Problemi strutturali come la crisi demografica correlata con il debito pubblico. Cosa si sta facen
Avvio di seduta poco mosso per il Ftse Mib. L’indice di Piazza affari si muove non lontano da quot
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec