Ftse Mib: in apertura nuovo affondo sotto 18.700 punti. Mediobanca, importante tenuta 7,5 euro

Ftse Mib: apre in forte calo il listino tricolore in scia alle trimestrali negative uscite in USA, e dunque in attesa di un’apertura debole di Wall Street. L’indice ieri ha disegnato un piercing line, pattern candlestick d’inversione che necessità però oggi di una conferma che appare quanto meno di difficile realizzazione. Ricordiamo che questa sera si esprimerà S&P sul merito di credito long term dell’Italia.

Mediobanca: rimane tra i migliori titoli bancari da un punto di vista tecnico. Unica tra le big cap a non aver infranto la trend line rialzista di lungo corso. Il supporto chiave è collocato a 7,5 euro, il cui break riporterebbe verso la trend line rialzista su citata. Al rialzo meglio attendere il superamento degli 8,2 euro con target 9 euro.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

L’Inps ha presentato a Roma, a Palazzo Wedekind, il 13 novembre 2018  il progetto di sistemazione
E puntuale, prima della non notizia, prima della procedura d'infrazione che verrà comminata all
FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi:Setup e Angoli di Gann 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [
Paesi emergenti. In passato sono stati oggetto di molte nostre discussioni. Ci siamo però focal
Ftse Mib: l'indice italiano apre in netto ribasso e tenta la rottura del supporto in area 18.700 p
Una di quelle serate campali che lasciano il segno. Con l’assenza, tra le altre cose, di gros
Ieri i mercati poverini si sono agitati, le motivazioni sono reali, ma Wall Street non può esag
FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi:Setup e Angoli di Gann 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [
In questi giorni sono in molti che si chiedono cos'è successo al mercato delle criptovalute per
La situazione non muta e si nota una persistente condizione di negatività che rimane evidente ana