Ftse Mib: prese di beneficio dopo la corsa. S&P 500 verso il test dei 2.700 punti

Ftse Mib: l’indice italiano oggi paga un po’ di prese di beneficio dopo la seduta molto positiva di venerdì che ha visto per la prima volta da ottobre 2018 infrangere la resistenza statica a 19.600 punti, con volumi anche molto forti. Ora il listino italiano dovrà infrangere la trend ribassista che ha guidato i ribassi da maggio 2018 per confermare un cambio di sentiment di medio periodo e mettere nel mirino i 22.236 punti.

S&P 500: l’indice americano (oggi rimarrà chiuso per festività) ha confermato il break dei 2.600 punti ed ora mette nel mirino i 2.700 punti, livello di resistenza importante. In caso di superamento di 2.700 punti, l’indice americano potrebbe proseguire verso 2.800 punti. Qui rimane una resistenza molto coriacea.

Immagine anteprima YouTube

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Ftse Mib: l'indice italiano rimane ancorato alla resistenza statica dei 20.236 punti. Poco sopra pas
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
La legge di bilancio 2017  ha istituito la RITA (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata), in via
E certo che non è magica la data del primo di marzo, mica abbiamo bisogno di decidere qualcosa
Aggiornamento sul CESI, il Citigroup Economic Surprise Index, l’indice che misura gli scostame
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Mentre Roma è la prima città italiana in cui i turisti sono distribuiti durante tutto l’anno a l
Problemi strutturali come la crisi demografica correlata con il debito pubblico. Cosa si sta facen
Avvio di seduta poco mosso per il Ftse Mib. L’indice di Piazza affari si muove non lontano da quot
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec