Scritto il alle 10:31 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l’indice italiano si trova a confrontarsi con la prima resistenza che si frappone tra i 21.000 punti e i 22.000 punti. Ovvero area 21.500 punti. Con il break di tale livello si aprirebbero le porte per il target di breve periodo più importante, ovvero i 22.000 punti. L’impostazione grafica dell’indice italiano per ora è ...

Scritto il alle 10:32 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l'indice italiano testa la prima resistenza significativa che si frappone tra i 21.000 e il target di 22.000 punti, ovvero i 21.500 punti. In caso di break i corsi proseguirebbero verso 22.000 punti. Livello di resistenza chiave. Saipem: positivo il quadro tecnico di Saipem che ora si appresta ad affrontare una resistenza statica importante ...

Scritto il alle 10:59 da redazione [email protected]

Scatto in partenza per il Ftse Mib che si muove nella parte iniziale della seduta in area 21.385 punti evidenziando un +0,77%. La forza del mercato è sottolineata da un gap up aperto rispetto al massimo di ieri a 21.244. Partecipano alla festa rialzista sia Leonardo sia Poste Italiane, con incrementi che hanno anche superato ...

Scritto il alle 10:25 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l'indice italiano ieri ha rotto con volumi e volatilità i 21.000 punti, di fatto mettendo nel mirino i 21.500 e 22.000 punti. Stasera parlerà Powell, altro catalyst importante per il mercato. Enel e Terna: i due titoli mantengono un quadro grafico positivo. Enel al break di 6,2 euro in chiusura dovrebbe proseguire verso 6,5 e ...

Scritto il alle 10:10 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l’indice italiano cerca di superare con poca convinzione area 20.500 punti, dove passa anche il 38,2% di Fibonacci di tutto l’up trend avviato a dicembre 2018. Il Ftse Mib sembra poter raggiungere i 21.000 punti e proprio questo sarà un primo livello chiave. Al ribasso invece la rottura di 20.236 punti e della ...

Scritto il alle 10:06 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l’indice italiano cerca di superare con poca convinzione area 20.500 punti, dove passa anche il 38,2% di Fibonacci di tutto l’up trend avviato a dicembre 2018. Il Ftse Mib sembra poter raggiungere i 21.000 punti e proprio questo sarà un primo livello chiave. Il break in chiusura con volatilità e volumi dovrebbe permettere ...

Scritto il alle 10:23 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l'indice italiano è riuscito a superare il ritracciamento di Fibonacci del 38,2% a 20.471 punti di tutto l'uptrend avviato a dicembre 2018. Il prossimo obiettivo di breve sono i 20.700 punti. Con il break di tale livello, il Ftse Mib avrebbe tutte le carte in regola per spingersi fino ai 21.000 punti. Al ...

Scritto il alle 10:16 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l'indice italiano riprova a infrangere l'area dei 20.500 punti, per mettere nel mirino i 21.000 punti. I livelli chiave in questa fase per l'indice sono due. Al rialzo a ridare direzionalità all'indice sarà il break di 21.000 punti con target verso 22.000 punti. Al ribasso la fascia di prezzo chiave rimane quella compresa ...

Scritto il alle 10:11 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l'indice italiano torna sotto i 20.500 punti e a ridosso del ritracciamento di Fibonacci del 38,2% a 20.471 punti di tutto l'uptrend avviato a dicembre 2018. Con il superamento con volatilità di tale livello, il Ftse Mib ha tutte le carte in regola per una graduale recupero verso 21.000 punti. Al ribasso invece, fondamentale ...

Scritto il alle 10:25 da redazione [email protected]

Ftse Mib: l'indice italiano tenta il break di 20.500 punti in apertura. La chiusura al di sopra di questo livello potrebbe aprire verso 21.000 punti. Si nota nelle ultime sedute un calo di volatilità e volumi. L'eventuale rottura dei 21.000 punti dovrà essere accompagnata da volumi e volatilità o risulterà sospetta. Eni: il titolo Eni prosegue ...

Ftse Mib: l’indice italiano si trova a confrontarsi con la prima resistenza che si frappone tra i
Fin dal 2010 una leggge, la L.183/2010, ha disposto la graduale trasformazione della CRI da ente pub
Analisi Tecnica La propensione al rialzo della congestione ha prodotto una long white di oltre 600
Stoxx Giornaliero Buongiorno a tutti, dopo aver appurato l’avvio del ciclo mensile di indic
DJI Giornaliero Buona domenica a tutti e ben ritrovati con il nostro resoconto mensile sul D
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]
Velocità T-2 / T-1 / T / T+1 [Base Dati: 15 minuti] Velocità T-2 / T-1 / T / T+1[Base Dati:
E mentre quasi tutti ancora oggi credono che il leggendario uovo equilibrista sia opera di  Col
E mentre quasi tutti ancora oggi credono che il leggendario uovo equilibrista sia opera di  Col