Ftes Mib, in pericolo trendline rialzista a 19.300. Enel reagisce ma il quadro grafico rimane incerto

L’indice Ftse Mib è riuscito a rimanere a galla per tutta la mattinata ma perde forza dopo il giro di boa di metà seduta. Rimane a rischio di rottura al ribasso la trendline rialzista risalente dai minimi del 16 ottobre e del 13 novembre, transitante a 19.300 punti. La caduta darebbe un segnale negativo e proporrebbe il Ftse Mib per obiettivi a 19.000 punti in prima battuta e 18.700 successivamente.

Enel reagisce dopo i forti ribassi della seduta di martedì ma rimane invischiato in un quadro grafico incerto. Il rischio di un’evoluzione negativa dello scenario, attualmente neutrale nel breve termine, si concretizzerebbe sotto 3,76 euro e avrebbe obiettivi a 3,710 e 3,62 euro dove verrebbe testata la trendline rialzista risalente dai minimi del 16 ottobre e del 20 novembre.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Stoxx Giornaliero Buona domenica a tutti, Stoxx che comincia a evidenziare una certa debolezz
DJI Giornaliero Buonasera a tutti, finalmente anche a Wall Street hanno deciso che è il mom
Analisi Tecnica Test di area 25300/25500 con RSI in ipercomparto e perdita della soglia pissssicolo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il fine settimana è stato caratterizzato da un movimento correttivo ma le assicurazioni (vedi TRE
Nuovo minimo storico dei rendimenti del trentennale USA mentre l'oro vola verso nuovi traguardi.
Cucinare ricette con ingredienti di stagione, ridurre il consumo di carne, ignorare la moda dei supe
Ftse Mib: l'indice italiano ripiega e prova la rottura dei 25.000 punti al ribasso. Possibile un po'
Credo sia inutile riprendere discorsi già fatti nei giorni scorsi, quindi andiamo subito al sod
Oggi giornata di settlement, scadranno le opzioni mensili di Bund, Idem, Eurex e Cme. Abbandoniamo q