Ftes Mib, in pericolo trendline rialzista a 19.300. Enel reagisce ma il quadro grafico rimane incerto

L’indice Ftse Mib è riuscito a rimanere a galla per tutta la mattinata ma perde forza dopo il giro di boa di metà seduta. Rimane a rischio di rottura al ribasso la trendline rialzista risalente dai minimi del 16 ottobre e del 13 novembre, transitante a 19.300 punti. La caduta darebbe un segnale negativo e proporrebbe il Ftse Mib per obiettivi a 19.000 punti in prima battuta e 18.700 successivamente.

Enel reagisce dopo i forti ribassi della seduta di martedì ma rimane invischiato in un quadro grafico incerto. Il rischio di un’evoluzione negativa dello scenario, attualmente neutrale nel breve termine, si concretizzerebbe sotto 3,76 euro e avrebbe obiettivi a 3,710 e 3,62 euro dove verrebbe testata la trendline rialzista risalente dai minimi del 16 ottobre e del 20 novembre.

Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 3 - 7 Ottobre 2022
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 3 - 7 Ottobre 2022
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 3
Analisi Tecnica **** AVVISO **** A causa di aggiornameti della piattaforma di trading di IWBAN
Il terzo trimestre del 2022 è stato uno dei peggiori a memoria di trader. Il mercato unidirezionale
Ftse Mib. Continua a dominare la negatività sul nostro Ftse Mib che nelle ultime 3 settimane ha per
Probabilmente in pochi se lo ricordano ma nel settembre del 2019 il mercato monetario americano
Ormai diventa difficile fare previsioni e allora proviamo a ragionare guardando il grafico forse
La domanda che tutti si fanno e alla quale nessuno sa rispondere. Ma dopo gli ultimi storni, è
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u