Ftse Mib riprova l’attacco a quota 21.000. Eni riprende il filo del rilancio

Complice il sostegno della media mobile a 14 giorni in area 20.500 punti e le notizie su un possibile cessate il fuoco in Ucraina l’indice Ftse Mib balza in mattinata di oltre il 2% e rimette nel mirino quota 21.000 punti. Un superamento dei più recenti massimi relativi a 21.070 darebbe un segnale rialzista con obiettivi 21.440 punti, l’area dei massimi di inizio settembre.

Eni prova a riprendere in mano il filo del rilancio a Piazza Affari dopo la battuta d’arresto delle ultime sedute. La tenuta della soglia psicologica dei 15 euro fornisce ora la possibilità di costruire un attacco all’area di resistenza 15,74/15,87 euro dove si incontra anche la media mobile a 100 giorni. Il superamento confermato in chiusura di seduta e accompagnato da incremento dei volumi darebbe una svolta rialzista al quadro grafico nel medio termine con primo approdo a 16,34 euro e area 17 successivamente

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Un'immagine emblematica che vale più di mille parole, domani la Corte costituzionale di Karlsru
Ftse Mib. L'indice è riuscito a conservare il supporto chiave dei 19.174 punti ed è ripartito al
Queste le movimentazioni monetarie su Mibo, S&P e Nasdaq. Sulle Mibo nuova diminuzione di contr
Ma occhio alla velocità di circolazione della moneta. Uno scenario sempre più unico nella storia
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La settimana scorsa si parlava della possibile correzione che si pensava alle porte. Ma già sub
Bloomberg: il calo dei tassi di interesse sta spingendo alcuni americani a rinunciare alla sicurez
Ftse Mib. L'indice si è portato al test del supporto chiave a 19.174 punti. La rottura di tale liv
Guest post: Trading Room #370. Ultima analisi prima della pausa di agosto. E purtroppo non possiam