Ftse Mib cerca di conservare i guadagni di venerdì. Telecom Italia vuole il ritorno oltre l’euro

Esordio settimanale poco mosso per il Ftse Mib, impegnato nella difesa dei livelli conquistati venerdì scorso, in particolare la soglia dei 21.000 punti. Proprio su questa quota l’indice potrebbe arretrare senza modificare il segnale rialzista dato venerdì. Ingressi sul pull-back proporrebbero obiettivi a 21.240 e 21.375 punti.

Telecom Italia ha rifiatato nel corso delle ultime due settimane, dopo aver toccato un massimo dall’aprile 2011 a 1,049 euro. Ha qui chirurgicamente chiuso il gap ribassista lasciato aperto nella seduta del 18 aprile 2011. L’arretramento seguito alla chiusura del gap ha sprofondato Telecom Italia, in un contesto di elevata volatilità, fino a 0,936 euro dove ha trovato il sostegno della media mobile a 55 giorni. Successivamente Telecom si è riportato verso la soglia psicologica dell’euro tondo è solo un ritorno al di sopra di questa riporterà lo scenario di breve termine in posizione long.

Nessun commento Commenta

Analisi Tecnica **** AVVISO **** A causa di aggiornameti della piattaforma di trading di IWBAN
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 3 - 7 Ottobre 2022
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 3 - 7 Ottobre 2022
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 3
Il terzo trimestre del 2022 è stato uno dei peggiori a memoria di trader. Il mercato unidirezionale
Ftse Mib. Continua a dominare la negatività sul nostro Ftse Mib che nelle ultime 3 settimane ha per
Probabilmente in pochi se lo ricordano ma nel settembre del 2019 il mercato monetario americano
Ormai diventa difficile fare previsioni e allora proviamo a ragionare guardando il grafico forse
La domanda che tutti si fanno e alla quale nessuno sa rispondere. Ma dopo gli ultimi storni, è