Ftse Mib in oscillazione intorno a quota 22.000. UnipolSai allunga verso i massimi dell’aprile 2014 a 2,6352

Nelle ultime quattro sedute l’indice Ftse Mib ha oscillato intorno alla soglia dei 22.000 punti. Dopo averlo perso, ieri, lo ha riconquistato oggi confermando la propria forza. L’impostazione positiva permarrà fino a quando l’indice riuscirà a conservare il primo supporto disponibile, in area 21.775. Al di sotto di tale livello lo scenario di breve termine correrebbe il rischio di tornare neutrale e verrebbe testata la media mobile a 14 giorni, risalente a 21.524 punti.

Allungo per UnipoSai a Piazza Affari. Il titolo sale di circa l’1,5% e fa un ulteriore passo verso i massimi del 24 aprile 2014 a 2,6352. L’area 2,6351/65 euro costituisce il primo target della rottura al rialzo della resistenza di quota 2,53 euro, effettuata il 19 febbraio. Oltre 2,65 euro UnipolSai potrebbe avanzare verso target successivi a 2,70 e 2,7355 euro. Il quadro grafico rientrerebbe in uno scenario di neutralità di breve termine sotto 2,53 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Indice della paura significa VIX. Ormai è risaputo che la volatilità significa incertezza, inc
Indice della paura significa VIX. Ormai è risaputo che la volatilità significa incertezza, inc
Si apre un’altra seduta difficile per Piazza Affari sui timori di un nuovo lockdown in Europa, di
Sulle Mibo aumento della componente future in funzione di coperture delle put che stanno diventando
Non è una novità, ma questa non è solo una pandemia, da tempo si sta giocando a livello geopo
Quanto stiamo vivendo è già l’antipasto di quello che potrebbe essere il secondo lockdown tota
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Permettetemi una piccola provocazione. Credo sia noto a tutti la fase di profonda difficoltà e
Ftse Mib: apertura debole per l'indice italiano dopo la seduta da dimenticare di ieri. I livelli da