Ftse Mib poco mosso, rimane nei pressi dei massimi a 23.381. Buzzi Unicem, gap rialzista e sfiora 14 euro

Scritto il alle 12:31 da redazione [email protected]

È una seduta caratterizzata da maggiore indecisione quella inaugurata dal Ftse Mib, indecisione giustificata dall’importanza dell’ostacolo che l’indice guida di Piazza Affari si trova ad affrontare. Dopo la discesa nella seconda metà della passata ottava il Ftse Mib ha reagito con forza ieri riportandosi sui massimi del 24 marzo a 23.381 punti. Un superamento deciso della soglia indicata è necessario per rilanciare il cammino rialzista del Ftse Mib che si porrebbe in tal caso obiettivi a 23.600 punti in prima battuta, tornando sui livelli dell’aprile 2010. Sul fronte opposto da tenere sotto controllo i 23.000 punti, sostegno psicologico ma anche area di passaggio della media mobile a 14 giorni e della linea di tendenza rialzista di breve termine risalente dai minimi del 4 e 18 marzo.

Partenza lanciata questa mattina per il titolo Buzzi Unicem, con apertura in gap rialzista e avvicinamento alla soglia dei 14 euro. L’azione della società cementifera ha immediatamente recuperato la linea di tendenza rialzista risalente dai minimi del 15 e 21 gennaio, persa nella seconda metà della settimana. A sostenere le quotazioni di Buzzi Unicem impedendo movimenti al ribasso più decisi è stata la media mobile a 14 giorni attualmente a 13,32 euro. Se sul fronte rialzista ora Buzzi Unicem potrebbe perseguire, oltre quota 14 euro, target a 14,40 e 14,60 euro, su quello ribassista i supporti più immediati sono costituiti dalla linea di tendenza citata, a 13,56 euro e l’ex-resistenza statica a 13,50. Solo sotto quota 13, tuttavia, verrebbe generato un segnale ribassista.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Diventa naturale aspettare una fase correttiva dopo una corsa infinita che sembra non finire mai
Come si cambiano gli Euro in criptovalute ? E poi, una volta cambiati, si può fare l’operazione
Uno non fa in tempo nemmeno a scrivere che il denominatore di tutte le più grandi crisi della s
Una economia sostenibile in grado di tutelare l’ambiente, anche se più lenta, sarebbe priorit
Ricordiamo che domani 21 gennaio alle 17.00 ci sarà il webinar UniCredit con ospite Eugenio Sartore
Guest post: Trading Room #348. Continua la corsa per i mercati finanziari e anche per la borsa ita
Analisi Tecnica La spinning top ha fatto il suo dovere introducendo l'indecisione cha ha poi portat
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, Stoxx che rompe al rialzo anche il setup weekly e rimane
DJI Giornaliero Buona domenica e buon anno a tutti, anche con Il Dow Jones ricominciamo il n