Ftse Mib, 23.000 punti di nuovo sotto pressione. Buzzi Unicem, la partenza lanciata non basta

Scritto il alle 13:29 da redazione [email protected]

Tornano le pressioni in vendita sul Ftse Mib che arretra con decisione fino a rimettere sotto pressione area 23.000 punti. Già testata tre volte nelle ultime quattro sedute, il suo cedimento riporterebbe lo scenario di medio termine in posizione neutrale e metterebbe in campo discese in direzione della media mobile a 55 giorni, risalente a 22.512 punti. Sono tuttavia possibili estensioni in direzione di 22.400 e 22.000 punti successivamente. La debolezza attuale del Ftse Mib è sottolineata anche dall’incapacità di recuperare l’area dei 23.380 punti. Una stabilizzazione dello scenario, tuttavia si potrebbe avere solo con un ritorno delle quotazioni sopra la media mobile di breve termine transitante a 23.543 punti.

Il segno positivo con cui Buzzi Unicem si presenta stamattina a Piazza Affari non deve trarre in inganno. È ciò che rimane, infatti, di una partenza lanciata in gap rialzista. L’apertura di seduta è infatti avvenuta a 14,66 euro, nei pressi del prolungamento della trendline rialzista risalente dai minimi del 15 e 21 gennaio, rotta al ribasso giovedì scorso. Dunque un pull-back che potrebbe lasciare spazio a nuovi ribassi in direzione di 14 euro, in prima battuta e verso i minimi di seduta del 17 aprile a 13,58 euro successivamente. Per Buzzi Unicem solo una chiusura di contrattazioni, accompagnata da incremento di volumi, sopra 14,67 euro, potrebbe rilanciare la corsa al rialzo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Diventa naturale aspettare una fase correttiva dopo una corsa infinita che sembra non finire mai
Come si cambiano gli Euro in criptovalute ? E poi, una volta cambiati, si può fare l’operazione
Uno non fa in tempo nemmeno a scrivere che il denominatore di tutte le più grandi crisi della s
Una economia sostenibile in grado di tutelare l’ambiente, anche se più lenta, sarebbe priorit
Ricordiamo che domani 21 gennaio alle 17.00 ci sarà il webinar UniCredit con ospite Eugenio Sartore
Guest post: Trading Room #348. Continua la corsa per i mercati finanziari e anche per la borsa ita
Analisi Tecnica La spinning top ha fatto il suo dovere introducendo l'indecisione cha ha poi portat
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, Stoxx che rompe al rialzo anche il setup weekly e rimane
DJI Giornaliero Buona domenica e buon anno a tutti, anche con Il Dow Jones ricominciamo il n