Ftse Mib all’attacco della media mobile a 14 giorni. UnipoSai torna sui massimi di lunedì

Appare buona l’impostazione dell’indice Ftse Mib nella prima metà della seduta. Con un guadagno di circa il 2% il Ftse Mib è riuscito a portarsi sopra la media mobile a 14 giorni, transitante a 17.143 punti. Una chiusura di contrattazioni sopra al livello dinamico sarebbe un segnale positivo in grado di rafforzare il quadro grafico di breve termine. Al rialzo il Ftse Mib avrebbe l’opportunità di estendersi in direzione di 17.834 e 18.000 punti. Al ribasso rimane aperto il gap rialzista di lunedì a 16.514 punti. Un ritorno sotto quota 17.000 potrebbe anticipare una sua chiusura. Sotto quota 16.514 punti le pressioni al ribasso tornerebbero a farsi sentire e l’indice rischierebbe di scivolare di nuovo verso i 16.000 punti.

Seduta in deciso rialzo per l titolo Unipol Sai che, con un guadagno di oltre il 4%, si è riportato a contatto con i massimi di lunedì a 1,888. Nelle ultime tre sessioni l’azione si è sostanzialmente mossa in un trading range trovando come supporto la media mobile a 14 giorni, attualmente a 1,76 euro, livello dinamico recuperato a inizio settimana. Con il superamento al rialzo di quota 1,888 arriverebbe un nuovo segnale positivo di breve termine in grado di spingere le quotazioni in direzione di 1,97 euro in prima battuta e 2 euro successivamente. Sul fronte opposto il primo supporto da monitorare sono i minimi di martedì a 1,76 euro, coadiuvati dalla media mobile di breve termine, la cui caduta riporterebbe lo scenario di breve termine in posizione short.

Nessun commento Commenta

Analisi Tecnica **** AVVISO **** A causa di aggiornameti della piattaforma di trading di IWBAN
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 3 - 7 Ottobre 2022
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 3 - 7 Ottobre 2022
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 3
Il terzo trimestre del 2022 è stato uno dei peggiori a memoria di trader. Il mercato unidirezionale
Ftse Mib. Continua a dominare la negatività sul nostro Ftse Mib che nelle ultime 3 settimane ha per
Probabilmente in pochi se lo ricordano ma nel settembre del 2019 il mercato monetario americano
Ormai diventa difficile fare previsioni e allora proviamo a ragionare guardando il grafico forse
La domanda che tutti si fanno e alla quale nessuno sa rispondere. Ma dopo gli ultimi storni, è