Deutsche Bank attese conferme a 13,95 euro. FTSE Mib in fase di stabilizzazione

Immagine anteprima YouTube
FTSE Mib
La settimana in corso del FTSE Mib è caratterizzata da un assestamento fra i livelli statici a 17.122 (supporto) e 17.400 (resistenza). A livello tecnico questa fase è utile a scaricare le pressioni sul basket e favorire una nuova fase di direzionalità dell’indice. Movimenti rialzisti troverebbero conferma con la rottura della barriera superiore ma avrebbero come principale ostacolo la trendline dinamica uscente dal minimo del 24 febbraio. Al ribasso l’uscita dallo stretto trading range descritto a inizio analisi potrebbe favorire pull back della trendline dinamica uscente dal top del 22 settembre.

Tesla Motors
Tesla Motors si trova in una fase di contrazione della volatilità, con i prezzi che veleggiano in area 200$. Una violazione rialzista dei 204$ andrebbe a favorire movimenti rialzisti in direzione di un test della trendline ottenuta con i top decrescenti del 23 agosto e 3 ottobre. Solo la rottura di quest’ultima barriera consentirebbe al titolo di recuperare i 220$ per azione. Eventuali ritracciamenti verso i minimi di ottobre a 192$ potrebbe favorire una fase di accumulazione utile a scaricare le pressioni ribassiste.

Deutsche Bank
Con la scorsa settimana Deutsche Bank ha generato un importantissimo segnale di forza, quale la rottura al rialzo della trendline dinamica di lungo periodo ottenuta sul grafico giornaliero con i top decrescenti del 14 marzo e 31 maggio. Nonostante l’importante movimento, che ha consentito di recuperare oltre il 38% dai minimi storici del 30 settembre, i prezzi del titolo si trovano ancora nell’ampio canale laterale entro cui sono contenuti da metà giugno. Solo spunti rialzisti sopra i 13,95 euro andrebbero a dare conferma all’importante movimento effettuato la scorsa ottava. La tenuta del sostegno a 13 euro rimane comunque fondamentale per il mantenimento dell’impostazione tecnica positiva.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Sarebbe stupido pensare che il settore immobiliare possa avere un andamento decorrelato da quell
Ftse Mib: l’indice italiano venerdì scorso ha chiuso una seduta ribassista a forte volatilità e
Confronto con il CESI. A questo punto i dubbi sull’operato FED aumentano. I dati macroeconomici
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il mondo sta rallentando e questo è evidente, malgrado questo sembra però evidente che le cond
Guest post: Trading Room #328. E' bastato il rumors sulla potenziale crisi di governo e l'indice F
Ftse Mib: l'indice italiano ha chiuso venerdì una seduta in forte calo con volumi anche in incremen
All’iniziativa “Giovani e pensioni, rivolti al futuro”, tenutasi il 19 luglio scorso dal sinda
Analisi Tecnica La shooting star della scorsa settimana con l'ipercomprato sono stati i segnali di
Stoxx Giornaliero Buona domenica a tutti, anche questa volta la regola non scritta, del binom