Ubi Banca veleggia a ridosso dei supporti a 3,60 euro, storno per Italgas dopo max storici

Scritto il alle 10:12 da redazione [email protected]

Immagine anteprima YouTubeFTSE Mib apre la nuova settimana in calpo tornando sotto i supporti a 21.360-21.300 punti. Da monitorare la tenuta dei 21mila punti; tornando sotto detto livello l’indice andrebbe a generare un segnale di pessimismo con possibili veloci correzioni verso i 20.340 punti, dove convergono i supporti statici e dinamici violati a cavallo fra il 24 aprile e il 5 maggio.

Si fa interessante il quadro grafico di Italgas. Venerdì il titolo è giunto sui max storici sopra 4,70 euro. Questa mattina il titolo potrebbe tornare a ridosso dei 4,50 euro sulla debolezza e offrire un livello valido per nuovi ingressi in acquisto. Se detto livello venisse violato (con conferme in chiusura) potrebbero innescarsi però correizoni più ampie verso i supporti a 3,80-4 euro.

UBI Banca la scorsa settimana ha chiuso il gap rialzista lasciato in eredità il 24 aprile a 3,60 euro. Si potrebbe utiluizzare tale area per acquisti volti a sfruttare un rimbalzo tecnico del titolo verso i 3,70 e i 4 euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Rapido flash che è di tipo statistico che quindi può risultare assolutamente discutibile, ma r
Appuntamento lunedì 21 ottobre con il Webinar UniCredit. Ospiti Pietro di Lorenzo, che ci darà l
Ore 7,20 Queste le movimentazioni ad un giorno dalla scadenza. Su Fib, Stoxx e Bund aumento di con
Ennesima puntata della saga “Are you drowing in debt”, anche se ormai vi avrò annoiati con
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Se cambiare lavoro può essere un evento entusiasmante, comunicarlo al proprio capo può essere
Facciamo sempre attenzione ad una cosa che vado ripetendo da tempo immemore. I mercati stanno t
Finalmente un po di ossigeno per questi ragazzi disperati, un anno intero a cercare di recuperar
Appuntamento lunedì 21 ottobre con il Webinar UniCredit. Ospiti Pietro di Lorenzo, che ci darà