Eni, confronto chiave con supporto psicologico a 14 euro. FCA prova a scavalcare i 10 euro

Scritto il alle 10:06 da redazione [email protected]

FTSE Mib ancora stanco ad inizio settimana. L’indice italiano prova ad appoggiarsi ai supporti offerti dai 20.800 punti. Pericolosa una violazione di questo livello, confermata in chiusura, in quanto potrebbe innescare periocolose derive ribassiste in direzione dei 20.500 punti. Prima prova di forza solo sopra i 21mila punti con target finale fissato a 21.140 punti.

Quadro tecnico interessante per ENI ed FCA, entrambi i titoli a ridosso di importantissimi livelli tecnici. ENI venerdì 2 giungno ha completato un secondo test dei 14 euro. Pericolosa una discesa sotto i minimi di venerdì a 13,90 euro mentre un rimbalzo di una certa consistenza potrebbe portare i corsi a toccare i 14,65 euro, dove si andrebbe a chiudere il gap ribassista lasciato in eredità il 26 maggio scorso.

FCA ha tentano invano di scavalcare i 10 euro per azione, livello chiave per poter dichiarare il ritorno in campo delle forze rialziste sul titolo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
Eni, confronto chiave con supporto psicologico a 14 euro. FCA prova a scavalcare i 10 euro, 9.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Un fine settimana davvero interessante quello della settimana scorsa, interessante ed entusiasma
Settimana contraddistinta da debolezza e ribassi delle quotazioni. Probabilmente le chiusure di fine
Analisi Tecnica Ha tenuto la resistenza a 25780 creando un trading range di breve con un supporto
Stoxx Giornaliero Buonasera a tutti, è bastato il primo angolo dei tre menzionati nell’ult
DJI Giornaliero Buonasera a tutti e ben ritrovati con il nostro appuntamento mensile sul Dow
Secondo Wikipedia, l'anaciclosi è una teoria dell'evoluzione ciclica dei regimi politici che m
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Ebbene si, il 2021 è stato un anno veramente intenso e pesante, che mi ha impegnato sotto tanti