FTSE Mib tenta rimbalzo. Telecom Italia, nuovo minimo relativo da luglio 2016

Piazza Affari questa mattina prova ad abbozzare un timido ribasso dopo esser scesa fino a toccare i supporti a 22mila punti nella seduta di ieri. Permane una fase di mercato critica per il FTSE Mib, che per uscirne dovrebbe almeno portarsi al di sopra dei massimi intraday battuti ieri.

BPER Banca ha contenuto la batosta ricevuta ieri dal mercato grazie al supporto offerto da quota 4,50 euro. Tuttavia il prezzo rimane inserito all’interno di una dinamica di breve e brevissimo ribassista. Pertanto, spunti operativi al rialzo si avrebbero solo al di sopra dei massimi di ieri a 4,68-4,70 euro.

Telecom Italia ieri ha aggiornato un nuovo minimo intraday da luglio 2016 sotto 0,70 euro corroborando i segnali negativi generati a più riprese fra gennaio e febbraio. Area 0,65 euro per ora ha agevolato un timido recupero, sebbene lo scoglio da superare per un miglioramento del sentiment è espresso dalla resistenza a 0,70 euro.

Nessun commento Commenta

Analisi delle movimentazioni monetarie degli ultimi sette giorni sui future e le opzioni del Nasdaq
Affascinante davvero affascinante, eccovi servito, come un almanacco, il rally di Ferragosto! A
  E il tasso inflazione forse ha fatto un picco. Ieri i mercati sono stati presi di sorp
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Analisi dei posizionamenti monetari degli ultimi sette giorni di contrattazioni sul contratto S&
C'è ben poco da aggiungere ai dati di ieri, l'inflazione si sta lentamente sgonfiando, non solo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Nulla di nuovo sotto il cielo ferragostiano, come ha suggerito su Twitter il nostro Puntosella,
Che il mondo sia cambiato radicalmente negli ultimi mesi è chiaro. L’inflazione ha generato u
Analisi dei posizionamenti monetari degli ultimi sette giorni di borsa sulle scadenze cumulate di Ag